DR5, il Suv dell’ipermercato che ama l’officina

Di , scritto il 07 Aprile 2009

dr5.jpgTra i blogger del settore, il caso che stiamo per raccontarvi è già ben noto. Eppure il grande pubblico non lo conosce o delle volte lo ha sentito dire da qualche amico o parente. Il Signor Donadio è un cliente dell’Iper di Ortona dove ha comprato la sua nuova e fiammante DR 5. Purtroppo però il suo è un caso limite, perché questa vettura ha avuto in pochissimo tempo una miriade di guasti (ne contiamo 18 in questo momento) tutti più o meno gravi: da perdite di olio a problemi al cambio, dal tettuccio elettrico fino ad arrivare al motore.

La casa produttrice ha riconosciuto i difetti del mezzo, non ha dato una vettura sostitutiva al signor Donadio e, per di più, DR si rifiuta di rimborsare tutto l’importo dell’auto che è nata difettosa. Dopo aver scritto a Beppe Grillo e a Mi manda Raitre, il signor Gennaro Donadio non ha avuto altra scelta che mettere tutto online, nel suo blog personale dedicato alla sua odissea: http://lamiadr.blogspot.com/. Da qui potrete leggere tutte le sue disavventure, tutte testimoniate dalle fatture delle officine che hanno effettuato i lavori di riparazione.

Insomma, se volete comprare una DR5, vi consiglio di dare prima un’occhiata a questo blog.


189 commenti su “DR5, il Suv dell’ipermercato che ama l’officina”
  1. Niva Forever ha detto:

    Io piuttosto mi compro una bella LADA NIVA bi-fuel a gas.

  2. ER MEJO ha detto:

    Ma come vi salta in mente di comprare la DR5?
    Ci sono tante di quelle belle auto che costano di meno, sono costruite meglio, sono più rivendibili, hanno una rete di vendita ed assistenza capillare e non ti fanno penare per i pezzi di ricambio.
    Di Risio ha trovato la scappatoia per importare dei cessi dalla Cina!

  3. Alex ha detto:

    Vorrei comprare la DR, ma leggendo qui mi sono un po’ demoralizzato. Il problema non è tanto la vettura (una fasulla può anche starci) ma l’assistenza è importante… certo, ora che non è più venduta all’iper magari è meglio…boh

  4. dunghino ha detto:

    Salve, io non ho la Dr5 però dalle statistiche si parla di una macchina che nel periodo gennaio-agosto 2009 ha venduto oltre 1.700 macchine piazzandosi allo stesso livello di fiat 16, suzuki sx4 e peugeot 3008. Critiche o no …dati alla mano la DR5 sta prendendo campo e riscontrando i favori del pubblico (soprattutto da quando è venduta nelle concessionarie e non più negli iper).

  5. francesco ha detto:

    ciao amici della DR5… mi ritengo un ragazzo fortunato… ho acquistato la DR5 ad agnano(napoli) il 16/06/09 in meno di 20 gg ho fatto il mio 1°tagliando alla macchina… oggi 25/09/09 ho fatto gia 10600km… e x mia fortuna posso dire che nn ho avuto problemi… e spero di non averli… le prestazioni della macchina a gas nn siano un gran che ma a benzina cmq va bene… bhe se escono nuovita’ vi terro informati a tutti… anche se cmq il mio pensiero e quella di venderla e comprare un’altra auto con piu prestazioni… Ciao a tutti…

  6. Carmine ha detto:

    Un saluto a tutti…

    Sono Carmine, ho acquistato, il 07/07/2009, la dr 5, 1.6 Ecopawer 16v Bi-Fuel, Benzina-GPL…

    L’ho acquistata presso una concessionaria multimarche e quindi con officina autorizzata, dove ho effettuato i primi due tagliandi, quello dei 5000Km e 20.000Km…

    Oggi, dopo appena 79 giorni dall’acquisto la macchina ha 23.500Km ed è in condizioni perfette, ossia non ho nessun problema da dover puntualizzare…

    Le piccole pecche che ho riscontrato nell’autovettura, riguardano l’autoradio ch’è sfornita di RDS e le spie delle luci sul cruscotto che risultano poco visibili di giorno…

    Per quanto riguarda le prestazioni, di sicuro non sono paragonabili ad un’auto da corsa, ma penso che siano più che accettabili per il tipo di auto e motorizzazione…

    In conclusione, sono davvero contento dell’acquisto fatto…

    Buonasera

  7. Veronica ha detto:

    Buongiorno a tutti, devo comprare una nuova auto ed essendomi interessata alla DR5 sono capitata in questo (scoraggiante) forum.
    Premetto che sono infelice possessore di una Renault Clio. Dico infelice perchè a 60.000 km, ancora sotto garanzia, mi si è letteralmente spaccato il motore: a quanto pare un difetto di fabbrica, forse una bolla d’aria nel metallo del pistone che si è spaccato. Ebbene, la cara Renault non mi ha passato la garanzia ed ho dovuto spendere più di 2.000 euro per montare su un motore Cangoo, che pure fa schifo. Il motivo a cui si sono attaccati per non farmi velere la garanzia è che il guasto non era dovuto ad uno dei pezzi manotenuti da tagliando, bensì un “semplice” difetto di fabbrica: quindi mi sono attaccata!!!
    Vorrei pertanto lanciare un APPELLO A TUTTI I CONSUMATORI: invece di accanirci contro questa o quella macchina, perchè non ci diamo una svegliata e facciamo un po di casino affinchè il consumatore venga veramente tutelato dalla legge? Se mi si rompe un videoregistratore in garanzia, me lo sostituiscono con uno nuovo (a loro costa meno e il cliente è rispettato e soddisfatto). Mi chiedo perchè le case automobilistiche, TUTTE, vengano lasciate libere di fregare la gente e di riderti in faccia quando reclami per aver speso tantissimi soldi in cambio di un’auto difettosa. Non trovate una vera presa per i fondelli il fatto che un prodotto costruito male possa essere tranquillamente venduto al primo sfigato che una volta presa la sola non ha nemmeno il diritto di riavere i suoi soldi o la sostituzione dell’auto? Quì si parla davvero di soldoni: le leggi sono sempre dalla parte dei truffatori (perchè a parer mio chi si mette in tasca tanti soldi e non si prende la responsabilità di un prodotto difettoso è un truffatore). Ma porca miseria: se compri una maglietta fallata torni al negozio con lo scontrino e te la cambiano. Una macchina fallata invece, chissà perchè te la devi tenere (embè… che vuoi: ti ha detto male!!) ma vi pare una cosa sensata? DOBBIAMO CAMBIARE LE LEGGI e non accanirci contro quelli che le sfruttano a loro interesse. E’ tanto semplice: in caso di difetti di fabbrica l’auto deve essere sostituita e la garanzia dovrebbe prevedere questo, non la sostituzione dei vari pezzi. Datemi retta, il vero problema è la legge che tutela solo i ricchi e potenti imprenditori e non il poveraccio del concessionario, che è l’ultima ruota del carro.
    Scusate se mi sono dilungata, ma veramente questo delle auto difettose che ti devi comunque tenere è un furto legalizzato che mi manda in bestia. E poichè noi brava gente i soldi ce li sudiamo, sarebbe ora che i nostri dipendenti che fanno le leggi (per dirla alla Beppe Grillo) cominciassero a fare veramente i nostri interessi e non quelli del fratello o dell’amico imprenditore.
    Svegliamoci…

  8. Davide ha detto:

    Boh sarà anche buona, ma dovendo scegliere preferirei una Peugeot!

  9. ezio ha detto:

    compra la dr5 che è una buona macchina.

  10. salvatore ha detto:

    Salve volevo comprare la dr5 ma ormai mi sono scoraggiato. Comprerò una 407 peugeot cosa ne pensate? Spero che non salta fuori qualche d’uno che abbia avuto problema, altrimenti prenderò una bici (usata) cordiali saluti

  11. FrancoBiga ha detto:

    Vorrei far riferimento al caso del signor Donadio che giustamente ha voluto dedicare un blog alla “premiata azienda” DR Motor.
    Nel Dicembre 2007 ho acquistato da una concessionaria di Prato una Katay Turbodiesel prodotta dalla DR Motor.
    Non stò a raccontare quello che è stato possedere quest’auto per un’anno e mezzo, mi limito solo a dire che dopo averla usata non più di tre mesi in tutto (solo 10.000 km.), per venderla, visto che nessuna concessionaria compresa quella di Prato me l’avrebbe ritirata, l’ho dovuta radiare e vendere all’estero al modico prezzo di 4.000 euro “NB pagata in contanti 19.750 euro un anno e mezzo prima”.
    Un’auto pericolosissima che cadeva a pezzi di km in km. Mi sono sdato per far intendere le mie ragioni alla concessionaria e direttamente alla DR Motor ma mi sono trovato davanti ad un mare di bugie e disonestà, tanto che quando mi sono rivolto ad alcuni blog o siti del settore auto per raccontare l’accaduto,i signori della DR mi hanno fatto scrivere dal proprio legale minacciandomi in malomodo.
    Ho scritto a mimandaraitre e a striscia ma purtroppo non ho ricevuto alcuna risposta.
    Quindi il mio intento sarebbe quello di trovare altre persone che hanno avuto problemi con questa azienda e provare insieme a rivolgersi di nuovo a qualche associazione o programma televisivo con l’intento di riuscire a portare allo scoperto i signori della DR Motor perche non trovo giusto che oltre che ad aver preso in giro clienti possano continuare ancora a vendere i loro prodotti.

  12. gennaro ha detto:

    Buon giorno Sig. ra Daria

    volevo solo commentare la sua frase ”
    mi dispiace che alcuni non le credano o continuano a fare gli gnorri nonostante lei alleghi ad ogni aggiornamento dei danni la rispettiva documentazione”……

    in effetti per mesi nel mio blog ho assistito ad attacchi feroci diretti a screditare le mie notizie …..alla fine sono arrivate anche le minacce…..a prova che il mio LIBERO blog è una fonte fastidiosa di INFORMAZIONE.

    Un saluto

  13. DARIA ha detto:

    grazie della sua attenzione, il blog l’ho letto tutto e la sua vicenda è ansiogena a dir poco sia per lei che per suo padre…
    mi dispiace che alcuni non le credano o continuano a fare gli gnorri nonostante lei alleghi ad ogni aggiornamento dei danni la rispettiva documentazione.
    anche la mia suzuky i primi 2 anni era sempre in officina,difetti al riscaldamento(può immaginare a l’aq in pieno inverno..)distacchi della tappezzeria,freno a mano,filo della frizione rotto in continuazione(e mi dicevano che io guido male e perciò si rompeva..)poi finito il giro dei “rattoppi” non ha dato più problemi..(magra consolazione perchè non ero riuscita a venderla)ora ho risolto del tutto.. ci ha pensato il TERREMOTO..
    le faccio ancora i miei auguri,e .. non si arrabbi troppo nella vita c’è sempre di peggio.. come dicono al sud:l’importante è LA SALUTE!!

  14. gennaro ha detto:

    Cara Daria

    come avrà letto anche io abito nella regione Abruzzo anche se nella provincia di Chieti per cui Le dico che mi dispiace molto per ciò che è accaduto.

    Relativamente alle officine da noi ne esiste una a Chieti ed una a Pescara, prima ne esistevano altre due ma non lavorano più come assistenza Dr. Nessuna delle quattro ( visto che la Dr è stata ricoverata in tutte anzi in 5 comopresa quella di Napoli nel primo viaggio ad appena 900 km) mai ha rilasciato una vettura sostitutiva a mio padre ( sebbene cardiopatico e sebbene abita in campagna) per cui immagini i forti disagi avuti. Non conosco quali siamo le officine autorizzate nella sua zona dove immagino a breve tornerà ( lo spero )ma basta guardare sul sito della Dr. Non ha mai pagato nulla visto che la macchina è in garanzia , e mio padre ha chiesto ed ottenuto di non pagare il primo tagliando in quanto dopo 5.000 km aveva già avuto diversi ricoveri.

    Dopo questa esperienza io condivido la frase ” “chi meno spende più spende” . Io personalmente ho comprato una piccola wolksvagen , ho fatto i km che ha fatto mio padre ( 25.000) e non ho avuto neppure un problema.

    Il mio consiglio è di puntare su altro…..mi hanno scritto altre persone con problemi e se legge il forum italianblogger potrà vedere che diverse persone si lamentano.

    Poi è sua scelta…..un saluto

  15. DARIA ha detto:

    Caro sig.Gennaro, sono una reduce del terremoto di l’aquila,la mia macchina si è rovinata un bel pò ed ho necessità di rottamarla.
    Ho visto la dr5 ad 1 mio amico e devo dire che rispetto a tutte le altre case questa vettura è full optional cosa che in qualsiasi altra vettura puo portare quasi a raddoppiarne il prezzo..
    Il mio amico è soddisfatto,solo sui consumi mi sembra di vedere che non sia troppo economica.
    Mi dispiace per quello che le accade visto che quando si compra 1auto nuova è proprio per stare tranquilli per qualche anno prima che sopraggiungano i danni da usura.
    Vorrei chiederle se le officine autorizzate sono facilmente reperibili e se le hanno fatto pagare pezzi o manodopera.. e gia che c’è quanto mi costa ogni tagliando.
    A PRESTO.

  16. gennaro ha detto:

    Ciao Massimo

    sulla tua frase che Iper è dalla parte delle sua clientela oggi ho molti DUBBI. Cosa vuol dire essere dalla parte dei clienti ?

    Mio padre CARDIOPATICO è stato lasciato senza macchina per mesi….dico mesi in un anno…..inizialmente il direttore Iper Ortona mi chiamava dicendomi che il caso di mio padre era disperato , poi però dopo aver inizialmente offerto la cifra intera cambiava idea ed offriva 14.500 per poi rifiutare addirittura questa l’offerta( avremmo acccettato per la disperazione)…..la cosa buffa è stata che a quel punto mio padre si rivolgeva alla codacos e dopo qualche giorno arrivava immediatamente la stessa offerta di 14.500 euro ….a quel punto rifiutata…..

    Iper con me ( figlio del cliente ) è stato anche scorretto perchè dopo che io stesso comunicavo alla direzione di Ortona l’esistenza del mio blog…..cosa facevano ? Nell causa con mio padre chiedevano di prendere provvedimenti verso di lui……pur sapendo che io sono il proprietario del blog…..io scrivevo al direttore Iper Ortona per chiedere di agire contro di me…..ma chiaramente ho ricevuto solo silenzio…

    Ho ricevuto mail di clienti insoddisfatti ed anche di ex venditori…..se scrivo ciò è perchè ho prove concrete …….

    Come ultima cosa dico è vero che anche altre macchine hanno problemi ma la dr di mio padre ha avuto problemi ripetuti a molti componenti come :

    MOTORE

    CAMBIO

    TETTINO

    FINESTRINI

    MARMITTA

    FRIZIONE

    RIPETUTI……

    Se non erro la Dr di mio padre è stata circa il 20 % del suo tempo in officina…..mai ci hanno concesso una vettura sostitutiva….e tu parli di RESPONSABILITà!!

    Io non COMPRO PIù DA IPER…..!!!

    SALUTI

    P.S. Se non erro Iper non vende più Dr…ci spieghi il motivo ?

  17. davide ha detto:

    Ciao Massimo, è un piacere leggerti. Da quanto ho capito tu lavori all’Iper, giusto? Ma è lo stesso dal quale è uscita la macchina del sig. Gennaro?

  18. Massimo ha detto:

    Caro Marco, se hai chiesto a me quello che hai scritto, significa che : 1) non mi conosci 2) non sai come lavoro 3) le statistiche dicono l’ esatto contrario 4) mi dovrei vergognare di cosa? di lavorare onestamente ? 5) fatti un giro nelle officine generiche e i casi limite ci sono ovunque con marchi prestigiosi (naturalmente omessi) 6) puntare il dito su un progetto nuovo con sede operativa in Italia ti sembra intelligente? 7) Mi dispiace per coloro (e sono pochi) che hanno avuto una dr5 imperfetta, ma ogni cosa si può sistemare, in fondo è una macchina 8) Chi si sbaglia è sempre colui che giudica senza conoscere come fai tu. I clienti ai quali ho venduto personalmente la dr5 bifuel sia gpl sia metano non mi hanno chiesto di vergognarmi, ma si sono fidati di tutte le informazioni palesi che ho sempre, con il massimo rispetto della clientela, comunicato; e si sono soddisfatti dell’ acqusito. Iper è sempre stata dalla parte della propria clientela. Cordiali saluti.

  19. […] DR5 tra cui quella dell’ormai famoso Sig. Gennaro, della quale si discute ampiamente in questo post. Oggi viene lanciata una nuova variante, una DR5 a trazione integrale, alimentata anche a metano o […]

  20. Marco ha detto:

    L’ho vista in vendita in un Ipermercato (IPER) e mi è venuto spomtaneo chiedere al venditore se non sentiva vergogna a vendere una schifezza di macchina del genere. Mi ha risposto di no, ma vedo che si sbagliava di grosso.

  21. gennaro ha detto:

    Volevo chiaramente dire che odio che i consumatori vengono presi in giro….ed in questo caso a mio modesto avviso Iper Ortona non si è assunta le proprie responsabilità verso mio padre …..

    saluti

  22. Gian Luigi ha detto:

    Caro sig.Gennaro, per cortesia si corregga,perchè scrivere che lei odia i consumatori che vengono presi in giro fa di quello che scrive a dir poco ridicolo.

  23. gennaro ha detto:

    Grazie Davide….anche io odio i consumatori che vengono presi in giro ……

    il sig. sianluigi scrive : La sostanza è che io la DR5 la posseggo da più di un anno e sono molto molto contento come la maggiore parte

    come fa a scrivere come la maggior parte ?

    il forum maggiormente rappresentativo italiablogger parla di molti clienti insoddisfatti……

    voglio fare una precisazione importante …ho ricevuto anche minacce nel mio blog…..

    come ultima cosa dico che dal giorno 8 maggio la dr è in officina …più di un mese….

    non crede che ciò accada a nessuna casa automobilistica….

    saluti

  24. Davide ha detto:

    Salve GianLuigi 🙂 Magari facessi l’avvocato, a mio padre avrebbe sicuramente fatto piacere. Ironia a parte, non ho nessun legame con il sig. Gennaro ma sono tra gli accaniti convinti che questa vettura sia una ciofeca! Con lo stesso prezzo di questa macchina si acquista molto altro di miglior qualità… Ma a parte la mia personalissima opinione, penso sia un dato di fatto che il sig. Gennaro e molti altri come lui siano infuriati per qualcosa che hanno comprato per buono e fa pena e compassione! Se proprio vuole spiegazioni sul mio comportamento, beh..mettiamola così: odio che i consumatori vengano presi in giro, sia che essi abbiano acquistato una penna difettosa, sia che abbiano acquistato un’auto. Il mio è solo un modo per avvalorare la mia tesi sulla DR5 ed offrire solidarietà al Sig. Gennaro e a quanti, come lui, si siano trovati nella stessa situazione! 🙂

  25. Gian Luigi ha detto:

    Buona sera a tutti, beh leggendo la disastrosa esperienza del Sig. Gennaro sono rimasto a bocca aperta e posso anche credergli , anche perchè modelli di marche molto più costose e blasonate e mi sia permesso con molta + Esperienza della DR purtroppo nate forse male hanno grossi problemi con difficoltà a risolverli.
    La sostanza è che io la DR5 la posseggo da più di un anno e sono molto molto contento come la maggiore parte di chi ha fatto questa scelta d’acquisto,quelloo che capisco poco è il sig.Davide che spara sempre contro a questa AUTOVETTURA, FORSE LEI è L’avvocato difensore del Sig GENNARO?
    Felice serata e un grosso augurio al sig Gennaro di poter risolvere i suoi problemi.

  26. gennaro ha detto:

    Al sig. Claudio

    Io ho messo ogni certificato di ricovero on line….quindi non posso essere bugiardo …..
    magari potrei dubitare io che lei è un possessore della dr.

    Devo dire che nel mio blog sono stato anche MINACCIATO….probabilmente è molto fastidioso per qualcuno….

    oggi siamo al giorno 10/06 e dal giorno 08/05 la dr di mio padre è in officina . Più di un mese.

    Basta andare sul sito di italianblogger per vedere che non sono l’unico cliente insoddisfatto. Sono in contatto con altre persone che hanno avuto problemi ed insieme stiamo scrivendo a mi manda rai tre.

    saluti

  27. Davide ha detto:

    Appunto, forse ha letto male. Se lei con la sua DR5 si fosse trovato nella situazione di Gennaro, in questo momento non starebbe a parlare bene di quest’auto…

  28. nino ha detto:

    Caro Sig. Davide io non sono incazzato nero ma FELICISSIMO DI AVERE COMPRATO LA DR 5.
    Io personalmente la ricomprerei e per quanto riguarda l’assistenza beh guardi io ho fatto il primo tagliando , conclusione efficienti. ho anche chiesto per eventuali ricambi. no problem .
    Pertanto non posso dare pareri negativi in merito.

    Saluti

  29. Davide ha detto:

    Non penso che Gennaro abbia interesse nello screditare qualcuno senza motivo e poi è tutto documentato anche dalle fatture. Vorrei vedere te, Claudio, al suo posto se non fossi incazzato nero!

  30. claudio ha detto:

    Concludendo o lei è un grande menzoniere, oppure appartiene a una cerchia di sfigati.
    AUGURI.

  31. claudio ha detto:

    Leggendo certi commenti sulla autovettura dr 5 vedi Sig. Gennaro resto molto alibito per non dire sconcertato………
    Io posseggo la DR 5 DA 18 mesi RIPETO 18 MESI….. E LA TROVO UNA BUONA AUTO…
    20 GUASTI IN OFFICINA DOPO UN MESE ANCORA FERMA SENZA UTILIZZARLA?
    Io conosco nella mia città una decina di persone che hanno la DR5 e non hanno nessun problema con questa auto,l’unica cosa e che al primo tagliando dei 5000 KM fanno un reset con controllo della centralina elettronica perchè alcune vetture avevano l’accensione della luce spia avaria motore pur funzionando regolarmente.

  32. gennaro ha detto:

    Al sig. Fabio

    io ho documentato tutto sul mio blog….e come ultima notizia ho che la dr5 di mio padre al suo ventesimo guasto è ancora in officina dopo quasi un mese . ( l’8 giugno è un mese esatto ).
    RIPETO IO PARLO CON CERTIFICATI…PER QUESTO SONO CREDIBILE.

    Il tutto condito dal non aver mai avuto una vettura sostitutiva. Nel forum italianblogger potrà leggere di altre persone non soddisfatte. A parte che sul mio blog riporto un articolo di quattroruote che si conclude con la seguente frase :

    L’IMPORTANTE è NON NUTRIRE TROPPE PRETESE :SOPRATTUTTO NON ASPETTARSI CHE QUESTA DR SIA ALLO STESSO LIVELLO DI COSTRUTTORI EUROPEI, GIAPPONESI,AMERICANI O COREANI.

    con qualche migliaia di euro in più non si corrono questi rischi che mi creda qualcuno non può permettersi di avere in quanto potrebbero significare anche la perdita del lavoro.
    Nel mio caso pur di lasciare la mia macchina a mio padre in quanto vive in campagna dovevo prendere treni per raggiungere il mio lavoro…..ed io sono un autonomo…fossi stato un dipendente avrei avuto seri problemi….

    saluti

  33. fabio vittorio ha detto:

    Ciao a tutti,ho letto i vari commenti e essendo un possessore di una dr 5 a doppia alimentazione benzina- gpl acquistata 10 mesi fa, ho percorso 14.ooo km senza alcun problema,trovo buono qualità prezzo e altrettanta dicasi ottima sulla neve con gomme termiche veramente ok…………
    Penso che alcuni commenti per screditare questo marchio potrebbero essere una forzatura eccessiva e non veritiera.
    Pertanto piena fiducia a questo nuovo produttore e ancora grazie per la sua capacità impreditoriale,www il gpl e un saluto a tutti.

  34. luisa ha detto:

    Ciao io ho comperato una renault clio storia con impianto gpl, una ciofeca di macchina. Problema al polmone dell’impianto mai risolto. Avevo pensato di cambiarla con una dr5 visto il prezzo e la possibilità dell’impianto gpl. Qualcuno di voi ha comperato una dr5 bi fuel, vorrei sapere i consumi.
    grazie

  35. davide ha detto:

    Ciao Valerio, quello della classe A era un problema di gioventù che, se non erro, è stato risolto prima della messa in produzione…no? Questa DR5, invece, i problemi li da sempre!!!

  36. Valerio ha detto:

    Ciao a tutti volevo dire che come per tutte le case costruttrici i primi esemplari escono quasi sempre difettosi, poi col tempo questi difetti riscontrati su vasta scala vengono segnalati ed eliminati.Per citarne alcuni la Mercedes classe A cappottava in curva e hanno aggiunto lo spoiler dietro, la Golf serie 5 che bruciava la frizione nuova ecc ecc. Sicuro è che la mancanza di assistenza è un’altra cosa.

  37. maria cristina ha detto:

    Scusatemi ma un consiglio,è inutile scrivere a mi manda Rai3 o a Beppe Grillo…scrivete a Striscia la Notizia,loro si muovono subito e direttamente, pensano loro a ricercare altre persone che hanno avuto problemi e non si creano problemi ad andare direttamente alla casa madre per sollevare il polverone,ne ho avuto esperienza diretta.
    Sono gli unici ad essere temuti e gli unici che non guardano in faccia a nessuno.

  38. maria cristina ha detto:

    Mi piacerebbe dire al costruttore della DR5 che invece di spendere soldi per fare la pubblicità alla televisione,con la Falchi,avrebbe fatto meglio a rispettare chi gli ha dato i soldi buoni prendendo in cambio una macchina fallata,forse è stato bravo a fiutare l’affare,ma si è perso la cosa più importante….la migliore pubblicità viene dal consumatore…..anche perchè c’è da considerare che l’auto è un’assemblaggio di pezzi che sicuramente non ha fatto tutti i test che solitamente fanno le case importanti prima di immettere un modello in commercio,ecco perchè costa così poco e si rompe facilmente e poi ci sono tanti pezzi prodotti in Cina (con questo ho detto tutto).
    Spero con questa mia di aver dato uno spunto di riflessione,a chi è indeciso sull’Acquisto
    ….Non vi fate fregare dal sorriso e la prestanza fisica di Anna Falchi!!!!!…….

  39. enrico ha detto:

    qualcuno mi da ok per l’acquisto della dr5 gpl aiutatemi aiutatemi grazie

  40. gennaro ha detto:

    Volevo comunicare che ho trovato un compagno di sventura nella mia regione …anche lui con problemi alla dr5….tra poco metterò questa notizia nel mio blog

  41. MARCO ha detto:

    sinceramente ho comprato una dr e sono rimasto moooooooooolto contento alla fine certo e’ un’auto da 17000 euro ma ho pagato cio’ che ho comprato,ho avuto solo un piccolo problema alla batteria ma una volta risolto ormai da quasi un anno sto’ completamente tranquillo,quindi posso dire che il prodotto eì buono….in base alla mia esperienza.

  42. Sonia ha detto:

    DR (il nome del produttore) 5 (il numero di guasti che in media si hanno al mese) ahah 😀

  43. gennaro ha detto:

    il ventesimo guasto . La stiamo consegnando…..in attesa della causa che è già cominciata

  44. Davide ha detto:

    intanto sul blog del sig. Gennaro è spuntato il diciannovesimo guasto!!!

  45. giuseppe ha detto:

    scusate ho sbagliato volevo dire “comprarmi”

  46. giuseppe ha detto:

    volevo caprarmi la dr5 ma con quello che ho letto mi sono scoraggiato vorrei sapere se qualcuno si è trovato bene con questa auto???

  47. EMIDIO ha detto:

    NIENTE DI SORPRENDENTE, HO AVUTO ANCHE DI PEGGIO CON LA FORD FIESTA E NESSUNO A PARTE UN CONCESSIONARIO CHE SI E’PRESTATO A SISTEMARMI QUEL CHE POTEVA IN GARANZIA SI E’ PREOCCUPATO DI RISOLVERE GLI INNUMEREVOLI E IRRISOLVIBILI PROBLEMI DELLA MIA AUTO, ANZI DA UN OPERATORE DELLA FORD SONO STATO TRATTATO ANCHE IN MANIERA ARROGANTE E MALEDUCATA.
    CONCLUSIONE SE L’AUTO ESCE MALE CHE SIA FORD HO QUALSIASI ALTRA MARCA A NESSUNO INTERESSA PER CUI UNA VALE L’ALTRA.

  48. gennaro ha detto:

    Ciao Nadia

    se vuoi mettiti in contatto con me lagus300@hotmail.com

    sto cercando altre persone come me che hanno avuto problemi per scrivere insieme a trasmissioni tv. un saluto

  49. gina ha detto:

    sarà, ma per quello che mi rigarda ce l’ho da 5 mesi e ancora non mi ha dato alcun problema….per ora qundi tutto ok

  50. Nadia ha detto:

    Quando ho letto tutti i messaggi in rete ho detto: e invece… ritirata a dicembre 2008 non ho potuto avere nemmeno il gusto di guidarla perchè fino ad oggi ce l’ho avuta sempre in assistenza. La sera stessa che l’ho ritirata dal concessionario non funzionava il galleggiante del gasolio e segnava sempre rosso. Fatta aggiustare, dopo svariate litigate con ‘assistenza che non sapeva dove mettere le mani, l’ho portata a casa e dopo 5 giorni sono uscite tutte le guarnizioni esterne. Fatta aggiustare, dopo due giorni, si è staccato un pezzo della carrozzeria sulla ruota anteriore destra. Fatta nuovamente riparare, il giorno dopo che l’abbiamo ritirata (sabato) siamo rimasti a piedi per un’avaria al motore e quando abbiamo chiamato l’assistenza perchè ci mandassero un carroattrezzi ci hanno detto di parcheggiarla nel posto in cui ci trovavamo perchè se ne sarebbero occupati il lunedi. L’abbiamo fatta rimorchiare a nostre spese e abbiamo deciso di venderla rimettendoci ben 6.000 euro. E’ uno schifo, la concessionaria ci è venuta incontro come poteva ma la casa produttrice non si è nemmeno degnata di rispondere alle lettere del nostro avvocato. Avevamo deciso di prendere la dr5 perchè non avevamo molti soldi a disposizione e invece ci siamo ritrovati a spendere il doppio! Quindi in guardia, perchè è vero che siamo tutelati dalla garanzia di 2 anni ma se poi stà sempre in assistenza che senso ha averla comprata??


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009