Chrysler Pacifica Hybrid: 48 chilometri a emissioni zero

Di , scritto il 11 Gennaio 2017

Chrysler Pacifica Hybrid è il primo minivan ibrido plug-in sviluppato dal gruppo FCA Chrysler e già commercializzato nel Nord America.

Questa monovolume dalle linee aerodinamiche non è particolarmente diversa dai modelli classici, e spazioso come al solito è l’abitacolo. Più interessante però ciò che sta sotto il cofano: un propulsore ibrido con batterie ricaricabili che abbina un motore a benzina V6 Pentastar da 3,6 litri con un sistema elettrico costituito da due motori elettrici. Questo abbinamento eroga 290 CV di potenza e 355 Nm di coppia massima ed è abbinata a un cambio a 9 rapporti. Gli accumulatori agli ioni di litio hanno capacità di 16 kWh, si ricaricano in 2 ore e consentono un’autonomia in modalità elettrica di ben 48 chilometri, grazie anche alla presenza dell’impianto di frenata rigenerativa e di un motore elettrico che diventa un generatore di energia in fase di decelerazione.

Sul mercato statunitense (su cui FIAT ha intenzione di investire un miliardo di dollari in tre anni, creando 2000 nuovi posti di lavoro) questa vettura in vendita a partire da 41.995 dollari (circa 39.400 euro), a cui si possono sottrarre ben 7500 dollari di sgravi fiscali federali, cui si potrebbero aggiungere altri eventuali incentivi locali.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009