E-Berlingo Citroen elettrico: emissioni zero per 170 chilometri

Di , scritto il 12 Aprile 2017

Berlingo, la multispazio prodotta dalla Casa francese Citroën a partire dal 1996 ora diventa elettrico. Si tratta del terzo modello a trazione elettrica dell’azienda, ma il primo con un abitacolo per 5 passeggeri. Restano immutati i livelli di abitabilità e modularità che l?hanno reso famoso: due portiere laterali scorrevoli, un grande portellone e un lunotto apribile separatamente, un bagagliaio capace di contenere 675 litri, che salgono a ben 3000 abbattendo la seconda fila di sedili. La versione elettrica del Berlingo è munita un motore al 100% elettrico e di due pack batterie agli ioni di litio, sistemati nel sottoscocca ai due lati del retrotreno.

L’azienda promette un’autonomia di marcia di 170 chilometri a emissioni zero con un’eccellente garanzia sulla batteria di trazione per 8 anni o 100.000 chilometri e sulla catena di trazione elettrica per 5 anni o 50.000 chilometri. Il veicolo è assai risparmioso, poiché prevede costi di manutenzione inferiori a quelli della versione con motori termici, tanto che il tagliando ordinario va fatto solo ogni due anni oppure ogni 40.000 km percorsi. Inoltre non richiede olio, cinghia o liquido di raffreddamento e l’assenza di cambio e frizione riduce le parti meccaniche da controllare.

Quanto a dotazioni di bordo, il nuovo Citroen E-Berlingo dispone di tablet a colori da 7 pollici e integra il meglio della connettività con Bluetooth, porta USB, presa jack e funzione MirrorScreen.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009