Audi A4 e A5 arrivano in versione mild hybrid

Di , scritto il 16 Ottobre 2017

La tecnologia “mild hybrid” è un sistema ibrido “dolce”, privo di trazione elettrica, che riduce al minimo i consumi e le emissioni. Audi lo ha adottato per le nuove versioni delle berline A4, A4 Avant e per la gamma A5 (declinata nelle tre carrozzerie Coupé, Sportback e Cabriolet). Per la precisione, sono dotati di tecnologia “mild hybrid” i motori 2.0 turbo benzina a iniezione diretta TFSI, con potenza rispettiva di 140 e 185 kW (equivalente a 190 e 250 CV). Sono dei motori a 4 cilindri muniti di dispositivo start&stop e della funzione “veleggiamento”, con la quale è possibile in alcuni casi marciare per inerzia, riducendo i consumi. Entrambe le funzioni sono rese possibili e ottimizzate dalla presenza di un particolare generatore a cinghia da 12 Volt. Oltre a questo, il nuovo sistema “mild hybrid” sfrutta l’energia cinetica in fase di recupero per ricaricare la batteria dello starter.

Il prossimo passo di Audi sarà la proposta di un?alimentazione ibrida elettrica per la Audi A8 e-tron e una A8 full electric – le vedremo l’anno prossimo.

La tecnologia “mild hybrid” darà agli acquirenti delle suddette Audi il diritto di accedere alle agevolazioni fiscali previste per le ibride, l’esenzione del pagamento del bollo fino a 5 anni, l’accesso gratuito nelle ZTL (per chi vive a Milano, nell’area C) e il parcheggio gratuito sulla striscia blu.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009