Porsche 911 Carrera T – il rilancio di un mito

Di , scritto il 22 Novembre 2017

Porsche 911 Carrera T è una sportiva con tutti i crismi: peso ridotto per prestazioni agili, rapporti corti del cambio manuale, trazione posteriore, blocco meccanico del differenziale sul retrotreno. Tutto questo era presente sulla prima Porsche 911 Carrera e la ritroviamo un cinquantennio dopo sulla nuova 911 Carrera T, dove la lettera T sta per “Touring”. In più presenta degli aggiornamenti rispetto al passato, come il telaio sportivo ribassato di 20 millimetri e l’asse posteriore sterzante (che aumenta la stabilità e la sicurezza). La splendida Porsche è resa più leggera nella struttura da vetri particolarmente leggeri per finestrini e lunotto, dai pannelli fonoassorbenti più sottili, a cui si può aggiungere come optional l’elminazione dei sedili posteriori.

Sotto il cofano della nuova 911 Carrera T si trova un 6 cilindri 3.0 biturbo, ovvero con doppio compressore, che eroga una potenza di 370 CV e una coppia massima di 450 Nm per prestazioni eccellenti, con passaggio da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi. Il cambio è a doppia frizione PDK oppure manuale.

Le ruote sono imponenti: 20 pollici con finitura grigio titanio e la doppia marmitta nera è collocata al centro. A richiesta sono disponibili i sedili avvolgenti a guscio. In arrivo a partire da gennaio 2018, la nuova versione della Porsche 911 Carrera costerà 111.586 euro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009