Cosa sono i compro auto usate?

Di , scritto il 28 Febbraio 2017

auto usateDopo un periodo di stasi, il mercato delle auto usate sta vedendo una significativa ripresa. Questa ripresa è dovuta a due fattori principali. Il primo sono gli incentivi che le case costruttrici hanno messo a disposizione per far riprendere il mercato delle auto. Ovviamente l’acquisto di nuove auto rende disponibili sul mercato auto usate, magari anche modelli piuttosto recenti. Può trattarsi di utilitarie, ma anche auto del settore del lusso. Il secondo fattore che ha inciso sulla ripresa del mercato delle auto usate è la tecnologia. Infatti, grazie ad internet, è possibile vendere la propria auto usata a prezzi convenienti, senza doversi sobbarcare degli adempimenti burocratici. La tecnologia ha favorito non solo coloro che vogliono vendere l’auto usata, ma anche coloro che vogliono acquistarla, ciò grazie ai siti specializzati compro auto usate. I compro auto usate sono una nuova realtà che si sta facendo strada anche in Italia. Il loro obiettivo è favorire l’incontro tra domanda e offerta di auto usate con vantaggio sia per chi deve vendere che per chi deve acquistare.

Come funzionano i compro oro usate? Chi vuole vendere un’auto usata ha diverse problematiche da affrontare. Infatti, può rivolgersi a privati, ma tutti sappiamo che questa soluzione può richiedere tempo in quanto non sempre i privati sono disponibili a pagare il prezzo subito e quindi ci possono essere difficoltà economiche perché magari si vuole vendere per comprare una nuova auto e dare un sostanzioso anticipo. Inoltre spesso quando si vende ai privati vi possono essere noie burocratiche. L’altra soluzione è vendere ai rivenditori, ma questi di solito propongono prezzi molto bassi.  Oggi chi ha voglia di vendere la propria auto usata ed avere un prezzo ragionevole, pagato subito e con la tranquillità può scegliere soltanto una strada, ovvero quella dei compro auto usate.

La prima cosa da fare è contattare chi offre questo servizio in zona ed accedere al sito. Al suo interno si troverà una pagina in cui basterà inserire i dati tecnici dell’auto (modello, marca, anno di costruzione e magari qualche foto). Dopo questa prima fase si riceve una proposta economica, solitamente in linea con il valore di mercato. Se questa prima fase risulta essere interessante per il venditore, è possibile passare alla fase successiva in cui i periti visionano, previo appuntamento, l’auto per accertarsi delle condizioni della stessa e dare il giusto valore all’auto. Dopo questa perizia viene subito proposto un prezzo. Se le parti sono d’accordo è possibile iniziare la terza fase. Questa prevede gli adempimenti burocratici. Infatti, il venditore non dovrà attendere che il compro auto usate venda l’automobile per liberarsene, perché la stessa viene intestata direttamente al compro auto usate. Sarà quindi eseguito il passaggio di proprietà con trascrizione degli atti al PRA. Il venditore potrà avere la tranquillità di non ricevere multe o altre noie per un uso improprio dell’auto. A questo punto resta il pagamento che avviene in genere con assegno solo nel caso in cui il valore sia superiore ai 3000 euro. Qualora fosse inferiore, come stabilisce la legge, sarà possibile anche accordarsi per il pagamento in contanti.

I compro auto usate con le loro procedure snelle, ma allo stesso tempo chiare e trasparenti, rappresentano oggi una soluzione innovativa per liberarsi dell’auto usata. Non resta che provare, anche soltanto per ricevere una valutazione gratuita del proprio veicolo.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009