Brand per le gomme invernali

Di , scritto il 28 Novembre 2017

gomme termiche fuldaLa stagione invernale incombe con il maltempo che, testimone di un clima oramai profondamente mutato, comincia a caratterizzare questi mesi e i pericoli alla circolazione stradale derivanti dal clima rigido e dall’intensificarsi delle precipitazioni devono mettere in allerta tutti gli automobilisti.

Durante la stagione fredda, per ovvi motivi legati alla sicurezza della circolazione, alcuni tratti di strade ed autostradale, ricadono sotto il controllo di speciali ordinanze che impongono l’uso delle gomme termiche oppure che il veicolo sia dotato di “mezzi antisdrucciolevoli”.

Dal 15 novembre e fino al 15 aprile dellanno successivo, infatti, nei settori di rete stradale soggetti alle su citate ordinanze, mediante le quali gli enti locali ed i gestori di strade e autostrade sono autorizzati a definire l’obbligo per l’utilizzo degli pneumatici invernali durante i mesi più freddi dell’anno, sarà vietato circolare sprovvisti di gomme termiche o catene.

L’uso degli pneumatici invernali è di fondamentale importanza in termini di sicurezza, non solo quando ci si ritrova a circolare con la propria auto nelle regioni dove il clima, nei mesi più freddi dell’anno, risulta particolarmente rigido, ma anche in considerazione del fatto che tali particolari pneumatici migliorano lefficienza della vettura in tutte le situazioni, anche quelle più critiche e non solo in presenza di neve o ghiaccio.

Quali sono dunque i marchi più affidabili che producono questo tipo pneumatici garantendo la migliore efficienza e la massima sicurezza?

Tra i prodotti più performanti troviamo le gomme termiche Fulda, coperture tecnicamente e qualitativamente di livello, caratterizzate da un’eccellente affidabilità ed un’ottima durata, ideali per essere utilizzate quando è in vigore l’obbligo di equipaggiare la propria auto con i pneumatici invernali.

Grazie all’utilizzo delle gomme termiche durante i mesi più rigidi dell’anno, si potrà guidare in maniera sicura, rispettando non solo la legge e, cosa da non sottovalutare anche l’ambiente.

Il marchio tedesco, infatti, si contraddistingue per la progettazione ecologica dei propri pneumatici, i quali garantiscono un risparmio di carburante notevole rispetto ai prodotti delle aziende concorrenti, nonché una minore produzione di gas inquinanti, alcuni dei responsabili dell’inquinamento atmosferico.

Le particolari gomme termiche Fulda resistono alle condizioni climatiche più difficili, garantendo non solo un’eccellente aderenza al fondo stradale bagnato, ghiacciato o innevato, ma adattandosi in maniera ottimale e senza sorprese anche all’abbassamento repentino delle temperature esterne.

Per questi motivi, montare gli pneumatici invernali è più che consigliabile quando le temperature esterne scendono sotto i 7 gradi, a prescindere dagli obblighi di legge.

Le gomme termiche, infatti, sono coperture realizzate usando di speciali mescole di gomma, ricche di silice, che si riscaldano nelle fasi di rotolamento su strada (da qui l’aggettivo di “termiche”) molto più facilmente e velocemente rispetto agli pneumatici normali, favorendo l’aumento dell’aderenza sull’asfalto anche a basse temperature.

Le particolari “lamelle” di gomma degli pneumatici invernali, non solo vanno a contatto con l’asfalto ma, sfregando l’una contro l’altra continuamente durante la marcia del vicolo, creano attrito che a sua volta genera calore, scaldando la gomma e aumentandone lefficienza.

Appare dunque evidente come l’utilizzo di gomme termiche di qualità sia il primo importante passo per garantire la sicurezza della circolazione durante l’inverno.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009