Opel Zafira Tourer: ecco la nuova motorizzazione Biturbo

Di , scritto il 01 Febbraio 2013

Una nuova motorizzazione va ad arricchire l’Opel Zafira Tourer, per dar vita alla cosiddetta Biturbo CDTI.

La Zafira Tourer è una monovolume a sette posti che ha riscosso sempre un grande successo nel corso degli anni, e per questo l’azienda tedesca ha deciso di allargare la gamma con un modello che potesse attirare l’attenzione su di sé anche per le prestazioni. La Zafira Tourer Biturbo sarà dotata  di un 2.0 diesel CDTI sovralimentato, da 195 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima, in grado di raggiungere la velocità massima di 218 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 8.9 secondi. Grazie anche al sistema Start&Stop di serie, i consumi e le emissioni di anidride carbonica sono abbastanza limitate, rispettivamente pari a 5.6 l/100 km e 149 g/km. Le altre dotazioni prevedono il sistema di illuminazione AFL, le sospensioni Flex Ride, il tetto panoramico in vetro, e i cerchi in lega.

Il debutto della Zafira Tourer Biturbo è previsto ad aprile, inizialmente in Germania a un prezzo di lancio di 35.405 euro, ma non tarderanno ad arrivare le informazioni circa gli altri mercati europei.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009