Seat Alhambra 4×4: monovolume con trazione integrale

Di , scritto il 01 Marzo 2011

La Seat Alhambra, monovolume di successo della casa automobilistica spagnola, ha deciso di rinnovarsi. Puntando innanzitutto sulla trazione integrale: la nuova Alhambra 4×4 si affaccia dunque al mondo sempre più ricercato delle cross-over, con un occhio di riguardo alla sicurezza di guida.

Seat Alhambra 4×4 sarà dotata di un motore 2.0 TDI da 140 CV, che consente di raggiungere una velocità massima di 191 km/h, e una accelerazione da 0 a 100 km/h in 11.4 secondi. Queste prestazioni sono leggermente inferiori rispetto a quelle del modello immediatamente precedente, come è lecito aspettarsi a causa del peso maggiore. Le emissioni di anidride carbonica registrate sono di 158 g/km, e anche questo è un dato peggiore. A questo motore si associa un cambio manuale a 6 marce, con sistema Start/Stop, e trazione integrale legata a una frizione idraulica, gestita elettronicamente mediante centralina.
Sarà disponibile nelle concessionarie italiane a partire dal prossimo giugno, nelle versioni Reference e Style, a cinque posti e in un secondo momento a sei posti. Il prezzo non è ancora noto, ma l’aumento rispetto al modello precedente dovrebbe comunque contenere la spesa entro i 35.000 euro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009