Citroën C-Cactus: ecologicamente furba

Di , scritto il 03 Settembre 2007

cactusUn’opera ingegnosa che emoziona: questo è la Citroën C-Cactus, concept car che verrà presentata al Salone di Francoforte 2007. Si tratta di una berlina ecologica, per la forte prevalenza di materiali riciclati o riciclabili che la compongono. Facile intuire perché si chiami Cactus: come la specie vegetale, consuma poco. Grazie alla sua catena di trazione ibrida HDi e al peso contenuto di 1.306 kg, segna consumi di 3,4 litri ogni 100 km e un livello di emissioni di CO2 di 78 grammi per km.

L’abitacolo di C-Cactus è composto da poco più di 200 pezzi, vale a dire circa la metà di quelli di una berlina tradizionale di dimensioni identiche. Osservate inoltre in foto le rotondità che lo rendono un veicolo divertente e interessante, con i dettagli ad angolo e sagomati della carrozzeria: ha una lineagiocosa”. Va bene per la famiglia, grazie ai 4,2 metri di lunghezza per 1,8 metri di larghezza.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009