Mini Coupé Concept: impossibile ignorarla

Di , scritto il 03 Settembre 2009

Mini coupè conceptLa Mini si rifà il look a cinquanta anni suonati. La piccolina che cominciò una vera e propria rivoluzione nella storia dell’automobilismo, celebra il suo cinquantesimo compleanno con una concept abbastanza strana: la Mini Coupè Concept.

Una biposto che viene presentata come l’esaltazione della sportività e del dinamismo, già viste sui modelli tradizionali della nuova Mini. Tetto ribassato nella zona posteriore e linee essenziali per mantenere poi il concetto di base di agilità. Il frontale resta praticamente uguale alla Mini tradizionale, ma il parabrezza è fortemente inclinato e il montante posteriore risulta ora più massiccio, con una particolare forma a ponte.

Una particolarità è che si può accedere al bagagliaio con estrema facilità anche dall’abitacolo. Infatti, il divanetto posteriore è stato eliminato e al suo posto c’è una paratia che aprendosi da accesso al bagagliaio, che ha una capienza di 250 litri.  Il motore della Mini Coupé Concept è quello già visto sulla John Cooper Works, Il Twin-Scroll Mini 1.6 da 211 cavalli, che garantisce prestazioni di guida veramente ottime ed esaltanti.

Inutile dire che la Mini Coupé non passa inosservata. C’è chi la paragona ai bolidi tamarri di Fast and Furious, chi invece sogna già di averla per fare lo sborone in centro mentre tutti si girano. Beh… i gusti non si discutono! Intanto guardiamola meglio in questo video ufficiale, in attesa di toccarla dal vivo al Salone di Francoforte.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009