Suzuki Grand Vitara 2012: il SUV giapponese cambia look

Di , scritto il 03 Settembre 2012

Dopo anni di grande successo nel settore dei SUV, la Suzuki Grand Vitara decide di cambiare il suo look: il restyling è stato presentato al Salone di Mosca, in programma fino al prossimo 9 settembre.

La Grand Vitara è stata una delle prime vetture ad affermarsi nel nascente settore dei fuoristrada “cittadini”, che negli ultimi anni è stato in vertiginosa ascesa: i vertici dell’azienda giapponese hanno dunque deciso di non intaccare in maniera radicale i tratti distintivi del design, ma di conferire comunque un tocco di modernità alla carrozzeria, con pochi ma significativi accorgimenti. Cambia soprattutto la parte frontale, con nuove prese d’aria e una griglia centrale ridisegnata, caratterizzata dall’inserimento di due nuovi listelli orizzontali. Nuove linee anche per il paraurti anteriore, che vede anche la presenza di una fascia cromata trasversale, allo scopo di coniugare eleganza ed efficienza nella protezione. Meno significative le novità sul resto della vettura, se si fa eccezione per i nuovi cerchi in lega a 8 razze e 17 pollici, e per le piccole variazioni che hanno interessato gruppi ottici e fendinebbia.

In occasione del Salone di Mosca, Suzuki ha approfittato per presentare anche il nuovo allestimento Grand Vitara X-Adventure, che si differenzia soprattutto per la griglia frontale cromata, i cerchi in lega da 18 pollici, l’inedita colorazione Bison Brown Pearl Metallic 2, e lo spoiler posteriore. Non sono previste novità nel parco motori, che attualmente prevede i benzina 1.6 da 109 CV (sulla versione a 3 porte) e 2.4 da 169 CV, e il diesel 1.9 DDiS da 129 CV.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009