Alfa Romeo Giulietta, l’erede della 147

Di , scritto il 03 Dicembre 2009

alfa-romeo-nuova-giulietta-2010_1Finalmente arrivano le prime foto ufficiali della nuova Alfa Romeo Giulietta, l’erede ufficiale della 147, che dopo nove anni di onorata presenza sul mercato, lascia il posto a questa nuova compatta del segmento C.

E’ da due anni che attendiamo questo momento: noi di Solomotori dedicammo il primo post al “Progetto 940” già nel luglio 2007, quando iniziarono ad apparire in rete i primi rendering della vettura. Poco più di due anni dopo, rieccoci qui a parlare della Giulietta, questo il nome definitivo che l’Alfa ha voluto dare all’auto. Si è passati da 149 a Milano, fino ad arrivare a scomodare la Giulietta degli anni ’50 per avere la versione definitiva.

La nuova Alfa Romeo Giulietta è lunga 4,35 metri,  larga 1,80 e alta 1,46 m. E’ la vettura ideale per sfidare le rivali tedesche Volkswagen Golf e Bmw Serie 1, considerando anche che questa nuova vettura avrà anche i nuovissimi motori MultiAir e MultiJet, che potrebbero dare un vantaggio contro le rivali.

alfa-romeo-nuova-giulietta-2010_2

L’Alfa Romeo Giulietta è stata disegnata da Frank Stephenson, che ha regalato a questa vettura delle linee moderne e filanti, sulla falsariga della MiTo. Condivide molta tecnologia con Fiat Bravo e Lancia Delta, dato che il pianale della vettura è praticamente lo stesso. Rispetto alle foto rubate da un ex dipendente Alfa, la Giulietta appare decisamente più bassa e aggressiva. Potere del photoshop per le prime foto ufficiali? Può darsi, perché è sempre bene vederla su strada e con la luce naturale per avere la giusta idea di com’è veramente la vettura.

Le motorizzazioni previste sono cinque, due benzina e tre diesel:

– Benzina 1.4 TB da 120 cavalli
– Benzina 1.4 TB Multiair da 170 cavalli
– Diesel 1.6 JTDM da 105 cavalli
– Diesel 2.0 JTDM da 170 cavalli
– Diesel 1750 TBi da 235 cavalli

Tra le particolarità di questa Alfa Romeo Giulietta vi è il sistema di controllo della stabilità Alfa Romeo DNA, che sarà installato di serie su tutta la gamma. Si tratta di un dispositivo che permette di regolare il comportamento della vettura in base ai differenti stili di guida e in base alle condizioni stradali. Tre i livelli di personalizzazione: Dynamic, Normal e All Weather.

L’Alfa Romeo Giulietta si farà ammirare al prossimo Salone di Ginevra, per poi rendersi disponibile da marzo 2010, a un prezzo ancora indicativo di circa 22 mila euro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009