Un padiglione “Racing” per la Ferrari al Motorshow

Di , scritto il 05 Dicembre 2010

Allo stand Ferrari, tra la F430 GTC e la Ferrari F10 di Formula 1, è in bella mostra la nuova versione racing della 458 Italia, quinto modello utilizzato dalla Ferrari per dare vita al monomarca Ferrari Challenge, che oltre le classiche serie italiane, europea e Nord America, dal 2011 avrà anche il Ferrari Challenge Asia-Pacifico.

La Ferrari 458 Italia monta lo stesso motore Ferrari utilizzato di serie, il V8 in grado di erogare 570 cavalli, che si differenzia solamente per i rapporti ritoccati del cambio F1 a doppia frizione. L’assetto è invece stato rivisto, grazie a delle modifiche che hanno interessato il gruppo sospensioni che sono ora dotate di snodi di acciaio e molle più rigide e ammortizzatori monotaratura in alluminio.

L’altezza da terra è stata ulteriormente ridotta di 50 millimetri e l’impianto frenante della 458 Challenge monterà un ABS di nuova generazione, installato sulla 599XX, presente anch’essa al MotorShow 2010. A dire il vero, il padiglione Ferrari è quasi interamente dedicato all’attività racing: presente la FXX in versione “Bleu Tour de France” e una F430 GTC del team AF Corse. Al centro, in bella mostra, la Ferrari F60, che ha preso parte con un tantino di delusione al campionato di F1 2009.

La Ferrari sarà anche protagonista nella Mobil 1 Arena giorno 8 dicembre, quando Luca Badoer porterà in pista la F60 per l’ultima volta nella sua carriera, dato che il pilota veneto concluderà la sua attività in squadra proprio in questa occasione. Luca si esibirà in alcuni hot lap al volante della F60 e farà una simulazione di pitstop.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009