La futura BMW serie 5

Di , scritto il 06 Maggio 2007

Girovagando per la rete abbiamo trovato alcune immagini della nuova serie 5 della BMW che vedrà la luce tra tre anni circa, nel 2010.

Bella, grintosa, con un pianale derivato dalla serie X5 e un nuovo differenziale intelligente, con un nuovo motore e cambio robotizzato ed automatico a 8 rapporti: queste le caratteristiche tecniche salienti del nuovo, futuro modello. E c’è già chi parla di una nuova BMW serie 6!

BMW serie 5 - 1
BMW serie 5 - 2


3 commenti su “La futura BMW serie 5”
  1. Michael 1963 ha detto:

    E intanto, domani 11 febbraio 2017, verrà presentata nelle concessionarie la Bmw serie 5 settima edizione! Bella davvero! P.S. Quanto tempo è passato dal 3 marzo 2009!

  2. Michael 1963 ha detto:

    L’attuale Serie 5, benchè sul mercato da molti anni, è ancora attualissima. La nuova versione anno 2010 sarà ancora più bella! Tecnica e qualità saranno sempre di riferimento, soprattutto le versioni diesel. Una valida antagonista della rinnovata Mercedes Classe E 2009! L’attendo con molto interesse.
    Io ho posseduto in ordine cronologico Citroen XM, Alfa Romeo 166 e ultimamente Jaguar, quindi rientra nel novero delle automobili che prenderò in considerazione quando deciderò di sostituire la mia attuale auto.

  3. sebastiano di bella ha detto:

    sono un fanatico della serie 5,viaggio tanto ho una 535d sono soddisfatto delle sue prestazioni e spero che quella del 2010 sara’ superiore a quella attuale.Vorrei precisare, che la vostra rivale, in strade come l’autostrada A3 Salerno Reggio Calabria, diventa la mia rivale preferita,davanti a me non c’è mercedes che mi preceda.Vi invito, quindi, a fare una nuova serie 5 ancora piu’potente di quella già esistente.buon lavoro. ciao a tutti da NUCCIO DI DELLA da CATANIA.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009