Taxi UniCab a New York: sarà pure “pulito”, ma è inguardabile

Di , scritto il 06 Giugno 2010

Non capiamo perché, molto spesso, un’auto “verde” (cioè a basso impatto ambientale) debba essere disegnata in modo da sembrare uno sgorbio. È il caso del taxi UniCab di New York, per ora un “prototipo”. Il fatto è che, con le Ford Crown Victoria (in produzione dal 1979) e al passo d’addio, a fine 2009 la Grande Mela ha lanciato il concorso di idee “Taxi of Tomorrow”. Uno dei progetti è proprio UniCab, monovolume con le porte scorrevoli per sette persone.

Alimentato da biocarburante o gas Glp, oppure ibrido (doppio motore, a scoppio ed elettrico) o totalmente elettrico, l’UniCab potrebbe addirittura sfruttare l’idrogeno con un sistema di celle di combustibile.

Sì, è “pulito”. Ma davvero inguardabile. Anche l’occhio, non solo i polmoni, vuole la sua parte.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009