Autovelox Maps Italia: ricca applicazione per la segnalazione di autovelox e punti di interesse

Di , scritto il 06 Luglio 2011

Autisti di professione o guidatori occasionali sono sempre alla ricerca di una valida applicazione che segnali loro la collocazione di autovelox o di altri punti di interesse particolari lungo il percorso seguito. Tra queste, quella che forse abbiamo scoperto essere la migliore è senz’altro “Autovelox Maps Italia”.

Uno dei punti di forza di questa applicazione è proprio il successo già acquisito. Infatti, gli oltre 160000 utenti che già la utilizzano si occupano di aggiornare in continuazione, con cura e precisione, il database di tutti gli autovelox e i punti di interesse, attraverso la folta community di “adivor”. Alcune features contribuiscono ad arricchire e a rendere unico nel suo genere questo software: la possibilità di adattare le segnalazioni in base allo stile di guida e alla velocità, il filtraggio delle segnalazioni in base al senso di marcia, la possibilità di memorizzazione del punto preciso di parcheggio in luoghi poco familiari. Autovelox Maps Italia, a dispetto del suo nome, non si occupa solo di autovelox, ma di tutti i tipici punti che interessano un guidatore:

° Autovelox Fissi
° Autovelox Mobili (Punti in cui è frequente trovare pattuglie di controllo)
° Semafori controllati da telecamera (TRED e REDSTOP)
° Semafori con rilevatore di velocità
° Tutor (SICVE)
° Punti pericolosi
° Zone a Traffico Limitato (ZTL)
° Ecopass
° Sorpassometri
° Telecamere corsie preferenziali

Autovelox Maps Italia è un’applicazione compatibile con iPhone, iPad, iPod Touch, ed è disponibile su iTunes App Store al prezzo di 1,59 euro. Eventualmente, è disponibile anche una versione dimostrativa, ridotta nelle funzionalità ma gratis.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009