Hyundai i10 restyling: piccola rivoluzione

Di , scritto il 06 Ottobre 2010

La Hyundai presenta al Salone di Parigi un restyling della i10. Un rifacimento marcato per infondere ancora di più le ottime doti da citycar della piccola coreana, sia dal punto di vista meccanico che da quello estetico. Inoltre, cambia anche il cuore pulsante della vettura: un motore 1.0 a tre cilindri con emissioni ridotte.

L’anteriore della i10 è ormai una caratteristica comune ormai a tutta la serie e solo le prese d’aria sono state riviste, oltre al paraurti adesso ribassato e ai fendinebbia posti alle due estremità della vettura. Adesso gli indicatori di direzione sono integrati agli specchietti, mentre la novità sono i cerchi in lega da 13 e 14 pollici.

Anche gli interni sono stati rivisti: adesso, nell’abitacolo spicca l’illuminazione blu del pannello degli strumenti, così come il nuovo pomello del cambio abbinato all’Eco-Shift Indicator, che mostra il momento ideale per cambiare marcia. Oltre ad essere più curata, la Hyundai i10 è anche più “eco-friendly”, tanto da aver integrato anche la tecnologia Blue Drive. Il motore 3 cilindri da 1 litro è realizzato in alluminio ed eroga 69 cavalli e grazie proprio al sistema Blue Drive, che include il sistema start/stop, porta la vettura a emettere appena 99 grammi di Co2 per chilometro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009