#30cosedafare a 30 anni: missione compiuta nel concorso SEAT per celebrare Ibiza

Di , scritto il 06 Novembre 2014

30cosedafarea30anniIn occasione dei primi 30 anni di vita del modello Ibiza, la casa automobilistica spagnola SEAT ha indetto insieme all’agenzia pubblicitaria Lowe Pirella un insolito concorso dal titolo #30cosedafare a 30 anni. Il regolamento chiedeva ai partecipanti di condividere pubblicamente uno di quelli che solitamente si chiamano “sogni nel cassetto” – ovvero, un desiderio segreto. Avrebbe vinto l’idea più originale in assoluto – anche perché questo è lo spirito di SEAT – un marchio sempre giovane, dinamico e avventuroso. Il premio per il fortunato vincitore sarebbe stato trasformare in realtà il sogno insuperabile per stravaganza.

Ben 7000 giovani hanno partecipato al concorso, con un cumulo di circa 5000 desideri espressi sotto forma di post – alcuni dei quali davvero singolari. La giuria ha in seguito eletto il vincitore: è il ragazzo che vedete nell’immagine: Daniel Antolini, 24 anni. La sua richiesta era stata di andare a Miami per fare qualcosa di veramente insolito, “spaziale” oseremmo dire, senza rivelare di più. Scopritelo voi stessi guardando il videoclip in cui Daniel racconta tutto dal principio, dubbi e coraggio finalmente trovato per partecipare al contest, fino alla notizia della strabiliante vittoria, che si traduce in un viaggio negli USA e al momento in cui può spostarsi per le strade della Florida sulla sua Ibiza, verso spiagge e diner, sulla metropolitana, tra la gente che lo guarda stupita e divertita per la sua mise davvero insolita e che strabuzza gli occhi sentendo la sua richiesta di informazioni e guarda le locandine che appende…



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009