Alcuni pratici consigli per chi viaggia in camper

Di , scritto il 06 Novembre 2018

camperPer chi decide di partire per una vacanza in camper è molto importante sapere che bisogna essere preparati a fare determinate attività in quanto potremmo trovarci altrimenti in difficoltà e questo potrebbe rovinare la nostra vacanza.

Molto importante è sicuramente essere preparati a svuotare la cassetta del wc chimico che non è una pratica molto difficile ma che va fatta nel modo corretto: non bisogna infatti aspettare che sia piena, ma è meglio farlo quando non lo è in quanto il peso sarà inferiore e quindi più comodo per chi deve farlo. Bisogna anche prestare la massima attenzione a togliere la cassetta dopo che il wc sarà vuoto in quanto altrimenti si rischierebbe di far cadere ciò che c’è nel wc all’interno della cassetta.

Qualora abbiate invece una parabola per camper, dovrete essere pronti a programmarla in maniera corretta, fare dei reset e a effettuare la ricerca dei canali qualora ci siano dei problemi di ricezione o di trasmissione dei canali.

Alta attività molto importante è saper cambiare una bombola del gas che, sembra un’operazione molto facile, ma va fatta con attenzione. Bisogna infatti ricordarsi che per allacciarne una seconda, bisogna prima tirarne fuori una. Per fare in modo poi che il gas raggiunga le utenze, il tubo non deve mai essere assolutamente piegato.

L’acqua durante una vacanza in camper va gestita in maniera oculata e questo va fatto capire anche ad eventuali amici, fidanzati o bambini che ci accompagneranno in questa vacanza per non rimanere mai senza.

Bisogna anche sempre accertarsi che finestrini ed oblò siano chiusi e bloccati quando ci si trova in movimento (per evitare che l’aria durante il tragitto possa strapparli) sia quando ci si trova fermi e si va a fare un’escursione: durante questi momenti infatti qualche malintenzionato potrebbe cercare di entrare nel camper oppure potrebbe piovere.

La dispensa va sempre tenuta con i prodotti necessari per mangiare in quanto, è vero che ci sono sempre bar, supermarket, autogrill e ristoranti ma spesso può capitare che ci si fermi in zone dove si è lontani da questi posti o che oppure siano chiusi di notte. Altrettanto importante avere sempre a portata di mano una guida che elenca le aree di sosta per camperisti in modo da poterla consultare in qualsiasi momento: è vero che al giorno d’oggi tramite gli smartphone è possibile avere queste informazioni, ma potrebbe capitare che ci si trovi in aree dove internet non funziona (soprattutto se si fanno escursioni in zone remote) e quindi sempre meglio avere a portata di mano il cartaceo da consultare.

Fondamentale e che non possono mai mancare durante una vacanza in camper sono le prolunghe per la corrente elettrica che permettono ai vari device elettronici di funzionare: più lunga è la prolunga (meglio averne più di una se possibile) e meglio è.

Questi consigli sono molto importanti per chi decide di viaggiare in camper per vivere una vacanza tranquilla e in totale libertà senza preoccupazioni: teneteli bene a mente.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009