Alfa Romeo Giulia MY 2020: molte novità nell’abitacolo

Di , scritto il 07 Febbraio 2020

Il restyling della berlina sportiva Alfa Romeo Giulia si concentra principalmente sulle funzionalità degli interni e della strumentazione – ovviamente per aiutare il modello a tenere il passo con le temibili rivali tedesche dello stesso segmento. Tra le più importanti modifiche segnaliamo una migliore funzionalità del touchscreen, una grafica più avanzata e un sistema di elaborazione più rapido. Del resto, ci pare comprensibile che questo aggiornamento si limiti ad aggiungere degli aggiornamenti tecnologici invece di modificare un’esperienza di guida già straordinaria.

Infatti, a parte i nuovi colori disponibile per la vernice della carrozzeria, le uniche modifiche esterne riguardano il logo (a lettere argentate per i modelli più modelli tradizionali e nero per le versioni più sportive). Anche la gamma dei motori è rimasta invariata, con un benzina da 2,0 litri e un diesel da 2,2 litri (entrambi turbo).

Come dicevamo, quasi tutte le modifiche sono state apportate all’interno, e in tal senso la console centrale che ha ricevuto la massima attenzione. I materiali in plastica nera sono stati sostituiti da altri più lucidi e pregiati, mentre l’apparato di infotainment ha ora un aspetto molto più solido. La leva del cambio che un tempo era in plastica a spigoli vivi è stata sostituita con una rivestita di pelle assai piacevole al tatto (ed è affiancata da un tricolore italiano per un po’ di sano patriottismo). È stata aggiunta anche la ricarica wireless per smartphone sotto il bracciolo centrale, che in questo modo guadagna più volume per contenere oggetti.

Il display da 8,8 pollici montato centralmente non è più grande che in passato ma ha un’interfaccia del tutto nuova, con una grafica più moderna e leggibile. La schermata principale può essere personalizzata con una serie di widget ed è ora sensibile al tatto, anche se rimangono i comandi fisici. Il display dello strumento digitale da 7,0 pollici ha subito un minor numero di modifiche, anche se presenta un’interfaccia ottimizzata che evidenzia la disponibilità di sistemi di assistenza alla guida aggiuntivi (adaptive cruise control, monitoraggio degli angoli ciechi, Lane Keep Assist e riconoscimento dei segnali stradali).

Su questa pagina il listino prezzi.

Mascherine in pronta consegna

2 commenti su “Alfa Romeo Giulia MY 2020: molte novità nell’abitacolo”
  1. Garante F. ha detto:

    Macchina poco compresa ma dalle straordinarie qualità

  2. Carlo ha detto:

    Si può dire che le maggiori novità si trovano proprio dentro


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009