Motor Show di Bologna all’insegna del verde

Di , scritto il 07 Novembre 2007

palla Sta per iniziare la 32.a edizione del Motor Show di Bologna: aprirà i battenti per il pubblico il giorno 7 dicembre per terminare domenica 16. Previsto un grande spazio dedicato ai carburanti e alle tecnologie a basso impatto ambientale. E questo è un bene per il nostro Paese. L’Italia è leader dell’industria mondiale di un settore che consente le trasformazioni a gas  (GPL e metano) dei veicoli. Da noi, sono oltre 1.500.000 – e in crescita – le automobili a gas; mentre in tutt’Europa superano già i 12 milioni, con Polonia, Germania, Olanda e Gran Bretagna in primo piano. Le infrastrutture sono in via di potenziamento con 2.300 stazioni di rifornimento di GPL e oltre 550 quelle di metano.

Dal prossimo gennaio 2008 sarà di nuovo possibile usufruire dell’incentivo statale per trasformare le auto a gas (650 euro per le auto immatricolate da meno di 3 anni e 350 euro per le auto Euro 0 e 1), mentre continuano gli incentivi di 1.500 euro per chi acquista un’auto nuova già omologata a gas dal Costruttore.

Una dritta. Visitate il padiglione 26, con Landi Renzo, Tartarini Auto, Romano Autogas, Imega, Emer, e Lovato: l’area Eco City (coordinata in collaborazione con il Consorzio Ecogas e la rivista Ecomobile) sarà in grado di illustrare tutte le più importanti novità di questo settore.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009