Vision-S: il concept di auto elettrica di Sony

Di , scritto il 08 Gennaio 2020

Sony, uno dei maggiori produttori mondiali nel settore dell’elettronica di consumo ha presentato al CES di Las Vegas un prototipo di una vettura costruita tenendo conto delle più avanzate tecnologie messe a punto dall’azienda giapponese: sensori, camere, processori. L’auto, che si chiama Vision-S, non sarà destinata alla vendita ma vuole servire da dimostrazione per come potrà essere rivoluzionato il mercato delle vetture di nuova generazione. In questo modo Sony si presenta come fornitore per il futuro dei produttori più importanti del globo.

La sicurezza è affidata tecnologie sensoriali e di imaging: nella vettura sono infatti integrati una trentina sensori capaci di rilevare e riconoscere oggetti e persone all’interno e all’esterno del veicolo. In particolare si parla di:

  • sensori d’immagine CMOS, ad alta sensibilità, definizione e gamma dinamica che garantisono un riconoscimento accurato degli oggetti anche nelle situazioni meno favorevoli;
  • sensore Time-of-Flight (ToF) all’interno dell’abitacolo, che usano tecnologie di misurazione delle distanze per rilevare e riconoscere persone e oggetti;
  • LiDAR allo Stato Solido, per un rilevamento 3D preciso degli spazi reali: il dispositivo è atto a misurare e mappare l’area intorno al veicolo per evitare collisioni e guidare a distanza e velocità di sicurezza;
  • tecnologia di fusione sensoriale, che combina le capacità di sensori diversi per consentire un riconoscimento veloce accurato, anche in condizioni di nebbia, retroilluminazione e guida notturna.

Trattandosi di Sony ovviamenteo non possono mancare degli impianti di infotainment avanzatissimi, con interfacce che permettono il controllo gestuale. Il “360 Reality Audio” avvolge i passeggeri nel suono, mentre di fronte ai sedili anteriori si trova uno schermo panoramico da cui fruire dei contenuti desiderati; ogni sedile ha un sistema di trattenimento personale audio, del tutto personalizzabile mediante smartphone. La Vision-S ha come cruscotto un pannello LCD adattabile al sistema dell’abitacolo.

Sotto il cofano troviamo un motore elettrico con una potenza di circa 270 HP (268 bhp o 200 kW) capace di passare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi raggiungendo una velocità massima di 240 km/h.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009