T-Roc: il crossover funzionale e attraente di Volkswagen

Di , scritto il 08 Febbraio 2018

T-Roc è attualmente il SUV più piccolo di casa Volkswagen, con linee sportive e un look giovane, che lo rende adatto allo stile di vita delle metropoli.

Ecco alcuni dati interessanti sul nuovo crossoveer: lunghezza di 4,23 metri, bagagliaio assai voluminoso (445 litri). Tetto in stile coupé, frontale largo e passaruota imponenti. La carrozzeria è bicolore, con possibilità di scegliere tra 4 tinte diverse per il tetto. Sul fronte della sicurezza sono presenti varie sofisticate funzioni come Front Assist, frenata di emergenza City, Lane Assist (per il mantenimento della corretta traiettoria) e anche un sensore per la rilevazione del grado di stanchezza del conducente.

Per il nostro paese sono previste al momento le seguenti motorizzazioni: due turbo benzina (1.0 da 115 CV e 1.5 da 150 CV) e un 2.0 TDI a gasolio da 150 CV, quest?ultimo abbinato alla trazione 4×4 e a un cambio a scelta tra manuale che doppia frizione. Sono previsti per il futuro anche dei motori turbodiesel da 115 e 190 CV. Due gli allestimenti in cui sarà declinato il T-Roc: Style e Advanced (quest?ultimo caratterizzato soprattutto dalla presenza di anteriori Full Led). Per tutti sono di serie il Cruise Control Adattativo e il freno di stazionamento elettronico.

A richiesta Volkswagen T-Roc potrà essere munito di strumentazione interamente digitale, con dei sistemi d?infotainment interamente rivestiti in vetro e con tecnologie di connessione Volkswagen Car-Net con le relative applicazioni e servizi online mobili.

I prezzi di listino per l?Italia partono da 22.850 euro per arrivare ai 34.400 euro della 2.0 TDI 150 CV 4Motion Advanced.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009