Vacanze on the road: tutti i consigli per una guida sicura

Di , scritto il 08 Luglio 2019
guida sicura

Fare un viaggio on the road è sempre un’esperienza unica, in quanto permette di vivere sensazioni meravigliose e di assaporare il paesaggio al meglio. L’Italia è un paese che si presta a questo tipo di avventure, in quanto è caratterizzata da numerose strade panoramiche che vale la pena di percorrere. Tuttavia, quando si passa molto tempo in auto, seguire solo le regole imposte dal codice della strada può non è sufficiente per garantire massima sicurezza e serenità a bordo ed evitare incidenti. Di fatto, è molto importante tenere conto di alcuni aspetti fondamentali, così da godere al meglio del piacere di stare al volante e preservare la salute dei passeggeri.

1. Non trascurare la manutenzione dell’auto

Sicuramente, per non riscontrare problemi alla guida, è fondamentale che l’auto sia sicura e perfettamente funzionante. Ciò è possibile solo sottoponendo la vettura ad una regolare manutenzione. Infatti, controllare solo l’olio e le gomme prima di partire non è sufficiente. Di fatto, è fondamentale effettuare i tagliandi previsti ed intervenire in caso di guasti anche di lieve entità, in quanto potrebbero peggiorare compromettendo il corretto funzionamento del veicolo.

2. Prestare attenzione alla segnaletica

Spesso, per evitare le situazioni di maggiore pericolo, è sufficiente monitorare la segnaletica stradale. Molte persone, al contrario, quando viaggiano si affidano interamente al navigatore, ma questo è certamente un errore, in quanto molti aspetti determinanti non vengono indicati, come ad esempio le costruzioni recenti ed i cambiamenti relativi ai sensi unici.

3. Non guidare quando si è stanchi

I viaggi on the road richiedono spesso di effettuare lunghe tratte in auto, magari anche di notte. Ciò è pericoloso, in quanto l’attenzione, soprattutto con il calare del crepuscolo, tende a diminuire. Per evitare spiacevoli situazioni, è bene cercare di prendere delle precauzioni: fare soste frequenti, bere caffè, avere vicino una persona con cui chiacchierare e così via. Del resto, basta solo deconcentrarsi anche solo per un istante per fare un incidente o per uscire fuori di strada.

4. Prestare attenzione alle condizioni della strada ed atmosferiche

Per guidare in maniera sicura non è sufficiente rispettare i limiti di velocità e la segnaletica, ma è fondamentale anche prestare attenzione alle condizioni dell’asfalto. Infatti, è possibile incontrare strade dissestate e cariche di buche, che possono danneggiare la vettura (es. gomma bucata) e, nella peggiore delle ipotesi, far uscire di strada l’auto. Quando è possibile si consiglia di cambiare direzione, in modo da aggirare il problema, in caso contrario è bene muoversi con estrema prudenza. Tuttavia, non sono da sottovalutare nemmeno le condizioni meteo, poiché pioggia, neve, grandine e ghiaccio, possono rivelarsi pericolosi. Infatti, lo spazio di frenata tende ad aumentare e la macchina può scivolare.

5. Poter contare su una buona assicurazione auto

Al contrario di quello che pensano molte persone, le assicurazioni auto non sono tutte uguali. Poter contare su una polizza adatta anche a far fronte alle problematiche che si possono incontrare in viaggio è molto importante. In fase di sottoscrizione, quindi, è fondamentale ampliare l’RC Auto con una serie di garanzie accessorie (Cristalli, Atti vandalici, Kasko, Eventi atmosferici, Furto e Incendio, ecc.), che possono rivelarsi determinanti in caso di incidenti o di condizioni particolari, a cui è più facile andare incontro effettuando spostamenti lunghi.  A tal proposito può essere utile stipulare una polizza auto con Genertel, poiché propone soluzioni su misura per i clienti.

6. Rispettare i limiti di velocità e la distanza di sicurezza

Viaggiare in auto vuol dire anche godersi il panorama circostante, pertanto è bene evitare di correre e rispettare i limiti di velocità, che non devono essere percepiti come un divieto, bensì come un modo per garantire massima sicurezza. Tuttavia, è fondamentale anche ricordarsi di tenersi a debita distanza dai veicoli e di allontanarsi ulteriormente in caso di condizioni climatiche avverse. Anche usare il cellulare mentre si guida è da evitare, poiché può portare a distrarsi. La cosa migliore è riporlo nel cruscotto o lasciarlo nello zaino, così da non essere tentati di utilizzarlo.

7. Stabilizzare gli oggetti in auto e posizionare bene cintura e sedile

Quando si guida è bene che tutto all’interno della vettura sia stabile. Dunque, è fondamentale assicurare bagagli, bottiglie d’acqua, giochi e quant’altro, in modo che spostandosi accidentalmente non distraggano il conducente o che non ne impediscano le manovre di guida. Inoltre, è importante evitare di guidare scomodi, in quanto può portare a ridurre la concentrazione. Dunque, prima di partire è meglio controllare la posizione del sedile e verificare che le cinture siano agganciate correttamente.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009