Noleggio a lungo termine: perché è una formula conveniente?

Di , scritto il 09 Aprile 2019
Noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine, del quale si sente spesso parlare negli ultimi tempi, è una valida alternativa all’acquisto ed al leasing di un’automobile. Infatti, è una formula contrattuale proposta da alcune società specializzate, che permette il noleggio di una vettura, in cambio del versamento di un canone mensile fisso. Ciò vuol dire conoscere con certezza i costi finali, ma anche poter pianificare le spese al meglio, senza il rischio di onerosi imprevisti. Solitamente, la durata del contratto varia da un minimo di 12 mesi ad un massimo di 60 mesi, a seconda delle necessità del contraente.

Questa soluzione inizialmente si è affermata per i professionisti con partita IVA, ma attualmente è molto apprezzata anche dai privati, in quanto permette di evitare, non solo la spesa iniziale prevista per l’acquisto di un’auto, ma anche i costi annuali necessari per mantenere e per assicurare il veicolo. Di certo, è fondamentale individuare una società di autonoleggio valida ed affidabile, come Noleggio Click, in modo da non incappare in spiacevoli sorprese e poter disporre di un’automobile sicura ed efficiente.

Quali sono i costi annuali previsti per il mantenimento di una vettura?

Il noleggio a lungo termine assicura numerosi vantaggi. Tuttavia, spesso per poterli comprendere a pieno è necessario conoscere i costi annuali previsti per il mantenimento di un’auto. Sicuramente, la spesa maggiore con cui devono confrontarsi gli automobilisti è quella legata al carburante. Tuttavia, tendono ad influire enormemente anche altri aspetti, come l’RC auto, il parcheggio, i pedaggi, la revisione, il bollo ed il cambio degli pneumatici due volte all’anno. Tirando le somme, sembra che gli Italiani siano chiamati a sborsare per la propria macchina più di 2.000 euro all’anno.

Di certo, si tratta di una cifra piuttosto impegnativa, che può pesare molto sul bilancio familiare. Tale aspetto è determinante specialmente per coloro che devono fare i conti con contratti di lavoro precari o stipendi non troppo elevati. Ecco, quindi, che il noleggio a lungo termine può rappresentare una valida alternativa al possesso di una vettura. Inoltre, è particolarmente indicato per chi non dispone del capitale necessario per comprare una macchina, ma anche per mantenerla adeguatamente nel tempo.

In che cosa differisce il leasing dal noleggio a lungo termine?

Il leasing ed il noleggio a lungo termine, a differenza di quello che pensano molte persone, non sono la stessa cosa, in quanto presentano delle differenze significative. Il leasing, infatti, prevede l’affitto di una vettura, attraverso il pagamento di un canone mensile. Una volta, però, terminato il contratto di locazione, l’automobile scelta può essere acquistata, sostenendo una maxi rata finale, che nella maggior parte dei casi, è piuttosto elevata. Del resto, le società di leasing anticipano il denaro necessario per l’acquisto delle macchine volute dai clienti, i quali si impegnano a restituirle mediante il pagamento di una serie di rate mensili. Tuttavia, optando per questa particolare formula, gli automobilisti devono sostenere tutte le spese annuali previste per i veicoli relative alla manutenzione ed all’assicurazione. Inoltre, è necessario il versamento di un anticipo al momento della firma del contratto, che, in alcuni casi, può essere anche abbastanza elevato, rappresentando un problema, per coloro che non hanno molta liquidità disponibile.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009