Tagli alla Polizia Stradale, è già polemica

Di , scritto il 10 Novembre 2007

cod.jpgLa notizia è sconvolgente. Il governo si fa bello, sbandierando a destra e a manca che si sta investendo sulla sicurezza stradale. Lo avevano addirittura messo nella finanziaria 2007, qui potete leggere il post che dedicai a quella notizia.

Se quel post venisse letto oggi, risulterebbe una grande bufala. Certo, perché sono infatti state annunciate le chiusure per 43 distaccamenti della polizia stradale su un totale di 200. Per chi non lo sapesse, il distaccamento è una sorta di ufficio periferico eccezionale per gli interventi su strada. Ma al governo sostengono che vanno chiusi per razionalizzare le energie. Valli a capire.

Questa decisione va ad aggravare la situazione dei distaccamenti. Infatti, questi erano già chiusi dalle 20 alle 8 del mattino, proprio quando servirebbero di più. Senza contare che gli uomini in divisa sono troppo pochi.

L’Asaps ha già espresso con toni abbastanza polemici la sua opinione, con una dura presa di posizione, perché si vanno a chiudere i punti cardine della sicurezza stradale, che hanno competenze sulle strade provinciali e statali, cioè quelle con un tasso di incidenti mortali più elevato.

Taglia di qua, taglia di la… ma loro stanno sempre meglio, mentre noi sempre peggio. Solo coincidenze? Questi tagli sono l’ultima cosa di cui abbiamo bisogno!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009