Brammo Empulse R: la moto nuda con propulsore elettrico

Di , scritto il 11 Settembre 2014

Brammo Empulse RCon la Brammo Empulse R siamo finalmente arrivati al punto di dire che la moto elettrica non soltanto c’è, ma è guidabile in qualsiasi situazione. E’ una nuda prodotta in Oregon, esiste in versione normale (che si chiama semplicemente Empulse) e in una con propulsore elettrico (la Empulse R, appunto). La linea estetica è molto gradevole alla vista, contemporanea oseremmo dire, nonostante alcune parti in plastica non verniciate.

La moto pesa 213 chilogrammi, ma la zavorra non si sente poiché il peso è posizionato tutto al centro dove ci sono le batterie, quindi il veicolo rimane agile, anche perché il serbatoio è molto più stretto che in una moto tradizionale. I cavalli di potenza (facendo un’equivalenza) sono soltanto 154, ma è la coppia a fare la differenza, con due mappature – sport e bagnato.

Il ‘pieno’ si fa a casa con una comoda presa Schuko, che si può poi riporre sulla moto mediante un’apposita valigetta. I tempi per la ricarica completa sono di 3,5 ore, ma bastano 2 ore per arrivare all’80%.

La guida è piacevole, anche perché la sella è ben stretta tra le gambe, buona anche la reattività. La moto curva bene, in maniera veloce e progressiva, la frenata invece è aggressiva – come quelle di una sportiva. La Empulse R si può guidare in due modalità: come una moto tradizionale, con cambio e frizione, oppure come uno scooter. Il costo è ancora elevato: 18.590 euro, ma si ammortizza in fretta, poiché un pieno costa soltanto 1,50 euro!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009