Gomme termiche: quali montare?

Di , scritto il 12 Novembre 2013

gomme-termicheDa metà novembre a metà aprile scatta l’obbligo di montare le gomme termiche (o in alternativa di avere a bordo dispositivi adatti all’antisdrucciolo). Essendo vasta la scelta a disposizione degli utenti, conviene affidarsi agli innumerevoli test che, tutti gli anni, vengono compiuti da enti indipendenti. Noi abbiamo scelto quelli del prestigioso TCS (Touring Club Suisse).

Ma prima di esaminare i test, vediamo nel dettaglio che cosa sono le gomme termiche e come si distinguono dalle altre.

Che cosa sono le gomme termiche?
Non sono altro che pneumatici in cui la struttura (mescola) e il particolare battistrada sono concepiti per garantire un comportamento eccellente sulle superfici bagnate, nevose e scivolose. E’ importante sottolineare che la performance delle gomme termiche è in funzione del lavoro sinergico tra mescola e battistrada.

Come distinguere una gomma termica
Basta cercare il simbolo!
–  Il fiocco di neve indica la compatibilità invernale;
–  La dicitura M+S (Mud + Snow) è invece il simbolo che indica la presa migliore su neve e fango.

Risultati delle prove del TCS sulle gomme termiche
E ora veniamo al dunque. I produttori di gomme termiche sono numerosi, alcuni particolarmente famosi, con un rapporto qualità/prezzo sicuramente all’altezza delle promesse.
I test del TCS sulle gomme termiche hanno compreso varie prove di guida volte a verificare il comportamento di 32 pneumatici su fondo bagnato, asciutto, innevato e ghiacciato. Anche i parametri di rumorosità, consumo di carburante e usura sono stati presi in considerazione.
Delle 32 gomme termiche testate, 27 hanno ottenuto la menzione “raccomandato”. Di queste vi offriamo la miglior selezione, con relative note di merito!

Gomme termiche più raccomandate in tutte le categorie!
Nella dimensione 185/60 R15 T, per piccole auto, troviamo la Continental ContiWinterContact TS850 che ha ottenuto il Miglior voto sulla neve dimostrandosi anche molto equilibrata su superfici asciutte e bagnate e in termini di usura. Niente da dire anche sulla Michelin Alpin A4, che ha ottenuto il Miglior voto per l’usura, senza tralasciare le buone prestazioni su terreno asciutto. Si qualifica benissimo anche la Nokian WR D3 con il Miglior voto su fondo asciutto e, a seguire, la Semperit SpeedGrip 2, con il Miglior voto su ghiaccio e per consumo di carburante.

Nella dimensione 225/45 R17 H, ovvero per auto medie, troviamo ancora la Continental ContiWinterContact TS850 , di cui viene confermata la miglior performance sulla neve. A seguire, abbiamo la Bridgestone Blizzak LM32 S, che ha ottenuto il Miglior voto sul bagnato senza per altro dimenticare il buon giudizio per il comportamento su fondo asciutto e per i consumi di carburante. E ancora una volta la Michelin Alpin A4 che ha sempre il Miglior voto per quanto concerne l’usura.

Gomme termiche: quali sono quelle raccomandate con riserva e quelle non consigliate!
Nella dimensione 185/60 R15 T, per piccole auto, troviamo due gomme termiche consigliate con riserva: la Nexen Eurowin 600 e la Marangoni 4 Winter E+. Ed infine le non consigliate per le lacune mostrate su tutti i fondi: Kormoran Snowpro B2

Nella dimensione 225/45 R17 H, per auto medie, tralasciamo le consigliate con riserva e citiamo invece quelle non consigliate a causa delle scarse prestazioni su tutti i fondi: Interstate Winter IWT-2 e Sailun Ice Blazer WSL-2.

Gomme termiche: qualche mito da sfatare
1) E’ meglio montare le gomme migliori davanti, soprattutto in caso di trazione anteriore
Sbagliato: meglio gli pneumatici di maggior qualità sull’asse posteriore, perché è qui che dobbiamo avere la maggiore aderenza.
2) Le gomme termiche sono ancora nuove: le “finisco” in estate…
Sbagliato: la mescola delle gomme termiche non è assolutamente adatta alle condizioni estive perché peggiora i tempi di frenata su fondo bagnato.
3) Se non nevica, non è necessario montare le gomme invernali
Sbagliato: le gomme termiche vanno montate secondo gli obblighi stabiliti dalla legge di ciascun paese e regione. In ogni caso, quando si misura una temperatura inferiore ai 7 °C.
4) Le gomme All Seasons sono un compromesso ideale
Sbagliato: secondo i test del TCS non offrono, nelle condizioni invernali, la sicurezza offerta dalle gomme termiche. Inoltre, durano meno e portano a un consumo superiore di carburante.
5) Posso montare soltanto due gomme termiche
Sbagliato: il treno di gomme termiche deve essere composto da quattro pneumatici identici. Alcuni test hanno dimostrato che montare gomme diverse allunga la frenata dal 30% al 122% in più rispetto a un treno di gomme omogeneo.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009