Alfa Romeo MiTo: due nuove motorizzazioni a listino

Di , scritto il 13 Febbraio 2012

Alfa Romeo MiTo, modello di successo dell’azienda italiana, si arricchisce adesso di due nuove motorizzazioni, che ne esaltano le prestazioni ma anche l’ecosostenibilità.

I due nuovi motori sono il 1.4 GPL Turbo da 120 CV di potenza, che sarà collocato sul modello bifuel (doppia alimentazione benzina/GPL), e il turbodiesel 1.3 JTDM da 85 CV di potenza. Il primo sarà disponibile sui tre allestimenti Progression, Super e Distinctive, e, combinato con nuove tecnologie che riguardano gli pneumatici ECO, il nuovo alternatore, le soluzioni aerodinamiche, e la particolare rapportatura del cambio, sarà in grado di ridurre le emissioni di anidride carbonica del 15% rispetto a un motore tradizionale dalle prestazioni confrontabili; allo stesso tempo, potrà però toccare la velocità massima di ben 198 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8.8 secondi. Il turbodiesel, munito di sistema Start&Stop di serie, sarà invece collocato sugli allestimenti Progression e Super: anche in questi caso i consumi e le emissioni sono abbattuti, grazie alle già citate tecnologie, ma le prestazioni restano dello stesso livello: 174 km/h la velocità massima, accelerazione da 0 a 100 km/h in 12.9 secondi.

Il nuovo allestimento bifuel sarà disponibile a listino con un prezzo variabile dai 19.450 euro per la versione Progression, fino ai 21.930 per la Distinctive con Sport Pack. Il nuovo motore turbodiesel sarà invece in vendita a 17.450 euro per l’allestimento Progression, e a 18.260 euro per quello Super.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009