Mercedes Classe M 2012, in arrivo con un interessante restyling

Di , scritto il 13 Giugno 2011

Il prossimo autunno avremo l’occasione di vedere, e subito dopo di acquistare, la nuova generazione della Mercedes Classe M. Rivista soprattutto nel design, ma anche nella strumentazione e nella motorizzazione, promette molto bene per gli appassionati.

Il nuovo stile colloca la Classe M 2012 direttamente nella sempre più vasta gamma di cosiddetti “crossover”, cioè di SUV dalle forme più compatte: le dimensioni sono pressocchè le stesse (qualche centimetro più bassa), ma a dare un netto effetto di riduzione delle proporzioni sono le linee più morbide, il muso più slanciato e aerodinamico, grazie anche alla forma allungata dei fari con luci a LED, e la maggiore inclinazione del lunotto posteriore. Decisa evoluzione nell’abitacolo, modernizzato e tecnologicamente avanzato: la consolle di comando sulla plancia consente di gestire navigatore satellitare, climatizzatore, e impianto audio. Saranno 3 le motorizzazioni previste, tutte abbinate a un cambio automatico 7G-Tronic Plus a 7 marce e alla trazione integrale 4Matic: un motore a 4 cilindri da 2.1 litri con 204 CV di potenza, e altri due motori V6, un turbodiesel 3.5 da 258 CV e un benzina 3.5 da 306 CV.

Anche se la Mercedes ha deciso, probabilmente per motivi di mercato, di concederci questa gustosa anteprima, la presentazione ufficiale della nuova Classe M avrà luogo durante il prossimo Salone di Francoforte, a settembre. L’ingresso nelle concessionarie è previsto per novembre, con un listino prezzi che dovrebbe partire da 58.000 euro circa.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009