MotoGP: prima fila tutta italiana!

Di , scritto il 13 Agosto 2016

MotoGP: prima fila tutta italiana!Grande risultato ottenuto dai piloti italiani della MotoGP che al Red Bull Ring di Salisburgo monopolizzano la prima fila.

Azione di forza da parte delle Ducati con Andrea Iannone in pole position e Andrea Dovizioso terzo, nonché capolavoro tattico di Rossi, che con la sua Yamaha pur pagando nelle uscite dalle curve, riesce a sfruttare l’agilità della sua moto e si inserisce tra i due ducatisti conquistando la seconda posizione.

In 4.a posizione Jorge Lorenzo che si è visto superare dai tre italiani nell’ultimo giro di prova.

Marquez, che ha avuto il permesso dei medici a disputare la gara dopo la brutta caduta di stamane, trova ovviamente difficoltà a governare la sua Honda e chiude 5°.

Andrea Iannone ha segnato il tempo di 1’23″142, Valentino Rossi segue con 142 millesimi di ritardo, precedendo a sua volta Dovizioso per soli 9 millesimi.

Se la prima fila è tutta tricolore, la seconda è tutta iberica, con Lorenzo (1’23″361), Marquez (1’23″475) e Vinales (1’23″584).

Ci attende domani quindi un Gran Premio MotoGP molto interessante con i primi 6 della gara racchiusi in poco più di 4 decimi, e con un ritmo gara molto performante per tutti. Come sempre in questi casi un pronostico è impossibile date le tante variabili, a cui si aggiunge l’imprevedibilità di un circuito che in sostanza è nuovo per tutti e viene affrontato dalla maggior parte dei piloti con pneumatici da testare nel contesto.

Abbiamo visto infatti adottare addirittura traiettorie diverse dai piloti proprio in relazione all’usura delle gomme. Iannone e Dovizioso, pur disponendo della stessa moto hanno infatti scelto di affrontare la curva 8 con approccio diverso: Iannone stringendo sul cordolo e uscendo meno forte, e Dovizioso che allarga maggiormente e lascia scorrere meglio il mezzo guadagnando alcuni metri, ma sottoponendo la parte destra del pneumatico ad uno stress maggiore aumentando l’angolo di piega.

Insomma tanti motivi per godersi domani un GP d’Austria d’eccezione, che al termine delle prove ci gratifica grazie alle prestazioni dei nostri campioni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009