BMW i8: alimentazione ibrida e prestazioni da supercar

Di , scritto il 13 Settembre 2013

BMWi8Il Salone di Francoforte è stato teatro della presentazione della nuova BMW i8, attesa vettura ibrida con prestazioni da sportiva.

Negli ultimi anni la corsa all’ibrido si è fatta sempre più forte, non soltanto per un motivo di natura ecologica, ma anche a causa della crisi mondiale che ha spinto a risparmiare sui carburanti. In questo caso gli utenti sono stati finora disposti a sacrificare le prestazioni, naturalmente più scadenti rispetto a vetture con solo motore termico. Sotto questo punto di vista la nuova BMW i8 potrebbe costituire una rivoluzione: è infatti la prima vettura che abbina a un’alimentazione ibrida delle performance da supercar. Il motore termico a 3 cilindri BMW TwinPower Turbo 1.5 da 231 CV di potenza e 320 Nm di coppia massima è abbinato al motore elettrico anteriore da 131 CV: un assetto che, a seconda della modalità di guida scelta tramite la funzione eDrive, offre un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4.4 secondi, con consumi di 2.5 l/100 km. A questo comparto meccanico si accompagna anche un design all’avanguardia, realizzato con monoscocca in fibra di carbonio, linee aerodinamiche, sagoma affusolata, dotazioni tecnologicamente avanzate.

BMW i8 sarà uno dei modelli più attesi della casa automobilistica tedesca nel corso della prossima stagione, ma non sarà per tutte le tasche: i prezzi non sono stati ufficializzati, ma dovrebbero superare i 100.000 euro.


2 commenti su “BMW i8: alimentazione ibrida e prestazioni da supercar”
  1. […] di anidride carbonica bassissimi per la sua categoria. Avevamo parlato di queste peculiarità in un articolo in fase di presentazione, ma ora le cose sembrano addirittura migliorate. Infatti, i dati ufficiali […]

  2. […] Il Salone di Francoforte è stato teatro della presentazione della nuova BMW i8, attesa vettura ibrida con prestazioni da sportiva. Negli ultimi anni la corsa all’ibrido si è fatta sempre più forte, non soltanto per un motivo di natura ecologica, ma anche a causa della crisi mondiale che ha spinto a risparmiare sui carburanti. In…Continua a leggere questo articolo qui. […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009