Che cos’è l’EcoPatente e come si ottiene

Di , scritto il 14 Maggio 2015

patente ecologicaVa nella direzione della mobilità consapevole il progetto EcoPatente, che giunge quest’anno alla VI edizione in Italia. L’ottenimento della patente ecologica può interessare rivolge sia quanti stanno per prendere la licenza di guida, sia agli automobilisti già esperti. Si tratta infatti una licenza di guida aggiuntiva che rende preparati sul tema della ecosostenibilità alla guida.

Per ottenere la patente ecologica occorre frequentare delle lezioni “extra” rispetto a quelle classiche di teoria del codice della strada e sostenere una quiz finale. Occorrerà essere preparati sui temi del rispetto ambientale e del risparmio energetico, sull’uso corretto e sostenibile del proprio veicolo (con semplici norme come ad esempio, usare il cambio correttamente, evitando di scalare le marce quando non è necessario, mantenere una guida regolare, scegliere bene carburanti e lubrificanti). I corsi di formazione sono gratuiti in tutta Italia nelle autoscuole aderenti a Unasca e Confarca. Si acquisiscono così rapidamente comportamenti al volante rispettosi dell’ambiente e si capisce la convenienza dell’acquisto (o noleggio) delle auto ecologiche. I giovani che aderiscono al progetto otterranno anche dei crediti formativi e, se avranno risposto bene all’ecoquiz, parteciperanno all’estrazione di una C4 Cactus in comodato d’uso gratuito per 5 mesi.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009