Hyundai Veloster, non passa certo inosservata

Di , scritto il 15 Gennaio 2011

Una coupé molto originale spicca al Salone di Detroit: è la Hyundai Veloster, che sarà esposta in uno stand centrale del Cobo Center. Una due posti più due dal design al quale Hyundai ci ha ormai abituato, aggiungendo anche una particolarità: ha tre sportelli, due sulla destra e uno a sinistra.

Forse è questa la caratteristica più innovativa della Veloster. La disposizione è del tutto innovativa: una grande e singola dal lato guida, mentre dal lato sinistro le due classiche portiere. La maniglia esterna dello sportello posteriore è semi-nascosta sul montante, un po’ come quelle della nostrana Alfa Romeo.

La Hyundai Veloster monta un motore quattro cilindri 1.6 GDI benzina a iniezione diretta con una potenza – anche se non ancora ufficializzata – che dovrebbe attestarsi intorno ai 140 cavalli, tutto accoppiato al cambiato automatico a sei marce a doppia frizione.

Gli ulteriori dettagli saranno resi noti solamente a marzo, al prossimo Salone di Ginevra.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009