Assicurazione auto per un giorno: ecco come funziona

Di , scritto il 15 Settembre 2015

assicurazione-auto-mensileL’assicurazione auto per un giorno è la soluzione ideale se occorre portare un veicolo da un luogo all’altro, ma conviene davvero?

L’assicurazione auto per un giorno è la soluzione ideale se avete bisogno di una copertura assicurativa giornaliera, ad esempio per trasferire un veicolo da un luogo all’altro. Trattandosi di una soluzione poco richiesta, non tutte le compagnie assicurative sono in grado di offrire questa formula ai loro clienti. Per rendere la vostra ricerca davvero efficace, vi suggeriamo di leggere la guida su Quixa realizzata dagli esperti di SuperMoney, o quella di Direct Line o ancora su Linear e tutte la altre compagnie monitorate dal portale. In questo modo potrete conoscere anche le condizioni e i costi offerti da ogni compagnia e scegliere senza problemi la formula più conveniente e adatta alle proprie esigenze.

Arricchire l’offerta delle compagnie assicurative con nuove soluzioni più vicine alle esigenze degli automobilisti potrebbe essere anche un modo per contrastare il problema delle auto senza assicurazione sulle strade italiane, diventato ormai un vero fenomeno di massa nel nostro Paese. Infatti, tra le motivazioni fornite dagli automobilisti sorpresi senza assicurazione, rientrano proprio i costi elevati delle polizze e la mancanza di soluzioni flessibili e quindi più vicine alle nuove esigenze di mobilità.

Assicurazione auto per un giorno: ecco come funziona

Se quindi utilizzate l’auto solo nel weekend o per pochi giorni al mese sappiate che potete scegliere una delle formule previste per le polizze temporanee. Infatti, mentre le polizze tradizionali prevedono una copertura assicurativa annuale, le polizze temporanee permettono di assicurare il veicolo da un minimo di un giorno fino a qualche mese.

Nel caso dell’assicurazione auto per un giorno è previsto il pagamento del premio base, necessario per il rilascio del tagliandino giallo da esporre sul parabrezza, con la possibilità di estendere la copertura assicurativa per un periodo di tempo più elevato. In questi casi bisognerà contattare con un po’ di anticipo la compagnia assicurativa prescelta che provvederà ad estendere ulteriormente la durata della polizza.

Le modalità previste per la sottoscrizione di un contratto per l’assicurazione auto per un giorno sono le stesse di qualunque altra formula assicurativa. Anche il calcolo del premio assicurativo si baserà sulla valutazione dei “soliti” criteri, come: dell’età dell’automobilista, l’appartenenza ad una specifica classe di merito, il luogo di residenza e la valutazione dei sinistri registrati negli anni precedenti.

Ma quali sono i costi previsti?

Per quanto riguarda i costi la situazione non sembra invece essere particolarmente conveniente. Infatti l’importo richiesto per una copertura assicurativa giornaliera è pari a quello previsto da una normale polizza annuale per la copertura di due mesi. Una valida motivazione per prendere in considerazione altre soluzioni, come ad esempio chiamare un normale carro attrezzi, se l’obiettivo è semplicemente quello di portare un veicolo da un posto all’altro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009