Il ruggito del leone: Vale in pole position

Di , scritto il 15 Ottobre 2016

Il ruggito del leone: Vale in pole positionUn grande Valentino Rossi mette tutti in fila a Motegi nelle prove ufficiali di MotoGP in Giappone, facendo valere una classe mai sopita.

A 37 anni e reduce da una sindrome influenzare, il pilota non è mai domo, e dichiara di credere nella “lucida follia” del 10° titolo mondiale, gettandosi all’inseguimento di Marc Marquez che lo precede in classifica di 52 punti.

Valentino ha raggiunto con questa la cifra di 64 pole in carriera, esattamente come Marquez e Lorenzo, che gli avevano sottratto il record che ora il “Dottore” ha riconquistato seppure in coabitazione coi rivali.

A Motegi questa mattina si è celebrata una spaccatura netta tra i primi 7 piloti più veloci e il resto del gruppo: tra Vinales (7°) e Hector Barbera c’è quasi mezzo secondo di distacco, esattamente 441 millesimi. Più o meno lo stesso spazio che separa Rossi da Vinales (585 millesimi).

Si potrebbe prospettare quindi un GP del Giappone a due velocità, con un gruppetto che potrebbe avvantaggiarsi e staccarsi velocemente, anche se le incognite dei pneumatici e della resa in gara delle moto rende tutto abbastanza aleatorio.

Marquez, ad un certo punto ha dovuto in qualche modo inchinarsi allo strapotere di Valentino, cercando di succhiargli la ruota per un giro, ma ha chinato il capo quando Rossi ha effettuato alla curva 11 una staccata da brivido, con Marc che non è riuscito a fare altrettanto andando lungo.

Ecco la tabella della griglia di partenza relativa alle prime 5 file, che va così letta:

numero di gara, posizione in griglia, pilota, nazionalità, moto, velocità massima, distacco dal primo/distacco dal precedente, tempo in prova.

Cliccando sul nome del pilota si può accedere al suo profilo sul sito MotoGP.com.

 

1 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha 305.1 1’43.954
2 93 Marc MARQUEZ SPA Honda 307.5 1’44.134 0.180 / 0.180
3 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha 303.3 1’44.221 0.267 / 0.087
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati 308.3 1’44.294 0.340 / 0.073
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR Honda 305.6 1’44.402 0.448 / 0.108
6 41 Aleix ESPARGARO SPA Suzuki 304.3 1’44.494 0.540 / 0.092
7 25 Maverick VIÑALES SPA Suzuki 306.7 1’44.539 0.585 / 0.045
8 8 Hector BARBERA SPA Ducati Team Ducati 309.9 1’44.980 1.026 / 0.441
9 44 Pol ESPARGARO SPA Yamaha 303.7 1’45.232 1.278 / 0.252
10 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati 304.0 1’45.782 1.828 / 0.550


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009