Cadono Valentino e Lorenzo, Marquez iridato

Di , scritto il 16 Ottobre 2016

Cadono Valentino e Lorenzo, Marquez iridatoMarc Marquez conquista per la terza volta in carriera il titolo di Campione del Mondo della classe regina di Motociclismo, e si afferma sul circuito di Motegi nel GP del Giappone senza che i diretti concorrenti alla lotta per il titolo raccolgano punti.

Lo spagnolo ha infatti trionfato nel giorno in cui Valentino Rossi è caduto in gara per la terza volta quest’anno (troppo cadute per lui, che siamo abituati a vedere sempre in sella e che era finito per le terre anche a Austin e Assen), e in cui anche Jorge Lorenzo non ha terminato la gara finendo anch’egli nella polvere di Motegi.

E dire che il fine settimana si era messo bene per Rossi che aveva conquistato con merito la pole position nelle prove del sabato, conquistando il diritto di partire davanti a tutti.

In partenza si è visto però subito che sarebbe stata un’altra storia. Lorenzo balza subito al comando davanti a Marc Marquez e a Valentino che perde subito due posizioni. Il numero 46 però non ci sta è ingaggia subito una battaglia con Marc. Ma è proprio quest’ultimo che passa in testa, con l’italiano che porta la moto al limite per ricucire lo strappo.

A questo punto della gara il primo colpo di scena: Rossi cade lasciando una gamba sotto il mezzo. Per fortuna nessun danno al pilota, ma sogni di mondiale svanito per Valentino.

Marquez quindi era già certo di accumulare punti di vantaggio sul diretto rivale in classifica, ma tra lui e il titolo c’era ancora il podio che Lorenzo si stava guadagnando. Ma ecco che come ci fosse una regia predisposta per un lieto fine a favore del leader di gara e classifica, che Lorenzo, tallonato da Dovizioso, finisce a terra dando al rivale la matematica certezza del titolo.

Al traguardo Marquez è seguito dall’ottimo Dovizioso e dal connazionale Maverick Vinales che precedono nell’ordine Aleix Espargaro, Crutchlow, Bautista e Petrucci.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009