I cinque modelli auto più consigliati ai neopatentati

Di , scritto il 16 Dicembre 2015

neopatentatiScopri quali sono i modelli auto più adatti alle esigenze di guida dei neopatentati

L’utilizzo delle auto per i neopatentati è regolarizzato dall’applicazione di alcune norme del Codice della Strada previste, nella maggior rate dei casi, solo per i tre anni successivi al conseguimento della patente. La principale limitazione riguarda la potenza massima della vettura. Per questa ragione è consigliabile che i neopatentati facciano le loro prime esperienze alla guida di veicoli dalla potenza massima di 70 kW, ovvero 95 cavalli. Se in famiglia c’è un neopatentato e intendete acquistare un’auto adatta, sappiate che l’offerta del mercato automobilistico è molto vasta e inoltre, grazie alle nuove soluzioni per i prestiti auto, è possibile acquistare una nuova vettura pagando una rata mensile adatta alla propria situazione economica.

Quali sono le limitazioni previste per i neopatentati?
L’articolo n. 117 del Codice della Strada vieta ai neopatentati di guidare vetture con un rapporto potenza/peso superiore ai 55 kW/tonnellata (75 CV/tonnellata) precisando inoltre che l’auto non deve superare i 70 kW (95 CV) di potenza massima a prescindere dalla sua massa. Questo limite è valido per i primi 12 mesi, ma probabilmente sarà ridotto a soli 6 mesi già entro la fine del 2015. Ma quali sono le vetture consigliate ai guidatori meno esperti?

I cinque modelli auto più consigliati
Tra i modelli auto più consigliati ai giovani automobilisti rientra la SMART FORTWO TWINAMIC con i nuovi cambi, quello manuale da cinque rapporti e il nuovo Twinamic a doppia frizione. I nuovi modelli permettono anche di scegliere la modalità di guida selezionando tra Eco e Sport.

La ADAM ROCKS S è il nuovo modello proposta dalla casa automobilistica Opel. Grazie alla stabilità delle carreggiate anteriori e posteriori, il nuovo modello riesce a coniugare la sicurezza con una stile di guida sportivo grazie allo spoiler posteriore sul tetto.

Al terzo posto c’è la CITROEN C1 con ben 13 allestimenti per la versione citycar 3 porte. Si parte dalla versione più economica con un prezzo base di 9.950 euro, fino a quella più cara, 1.2 VTi 82 Shine Edition, da di 13.450 euro.

Al quarto posto della classifica si colloca la Volkswagen Up! , una rarissima variazione dai modelli Fiat realizzati da Lapo Elkann in collaborazione con la Garage Italia Customs. L’allestimento esterno e gli interni sono stati ideati da una studentessa dell’Accademia di Brera di Milano vincitrice del concorso per studenti di Università e Scuole di Design.

Tra le proposte rientra anche la Peugeot 108, una vettura spaziosa e soprattutto attenta alle esigenze dell’ambiente, grazie alle ridotte emissioni di CO2. Uno degli aspetti più apprezzati dagli automobilisti che l’hanno già scelta è la possibilità di personalizzarla scegliendo gli accessori e gli accostamenti più vicini al proprio stile.

Quali sono le altre limitazioni per i neopatentati?
Il Codice della Strada prevede delle limitazioni anche per quanto riguarda la velocità, infatti sulle autostrade non è consentito superare i 100 km/h, mentre sulle strade statali il limite massimo consentito è di 90 km orari. Decisamente più rigide sono le regole relative al consumo di bevande alcoliche, infatti per i primi tre anni la tolleranza è pari a zero. In questi casi meglio non rischiare e seguire scrupolosamente le regole, solo in questo modo si potranno evitare multe e sanzioni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009