Diesel MultiAir, ancora in fase di studio

Di , scritto il 17 Marzo 2010

In molti attendevano uno sviluppo della tecnologia MultiAir, vista già sui motori a benzina del Gruppo Fiat, che doveva arrivare anche nelle versioni Diesel. Invece, Fiat PowerTrain fa sapere che i tempi sono del tutto incerti, dato che la tecnologia non sembra di facile attuazione sul Diesel e i tempi di studio sono ancora lunghi.

I primi motori MultiAir Diesel avrebbero dovuto equipaggiare la Mi.To nel 2012, invece pare che l’adozione di queste testate nei turbodiesel non sia ancora stata effettuato, pur essendo tecnicamente possibile.

Un ritardo che è un vero peccato per i motori diesel di Fiat, che avrebbero sicuramente aiutato a risolvere uno dei problemi degli odierni motori a gasolio, ossia il DPF-FAP. Nonostante sulla carta sembra possibile, non è comunque stato ancora provato che senza il Filtro Antiparticolato si riesca a tenere comunque basse le emissioni. Non ci resta che attendere per saperne di più.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009