Mercedes CLS rinnova totalmente motori e sicurezza

Di , scritto il 17 Novembre 2014

Mercedes CLSLa nuova Mercedes CLS ha dotazioni sempre più ricche e di avanguardia, sia a livello di sicurezza che per quanto concerne le motorizzazioni. Stiamo parlando di motori diesel a 4 o 6 cilindri (con potenze tra i 145 e i 160 kW) e di motori a benzina V6 o V8 con potenza 225 o 300 kW. In tutti i casi si tratta di motori BlueEfficiency, ovvero più potenti ma a consumi minori.

Dal punto di vista estetico troviamo un sapiente gioco di linee spigolose e stondate, con un cofano motore dall’aspetto più lungo perché proteso verso il basso. Il cofano confluisce sull’innovativo e ampio frontale ampio con la grande stella del brand sulla griglia a rete. I gruppi ottici a LED sono capaci di leggere la presenza di curve e illuminare gli angoli bui. E’ cambiato anche il posteriore della splendida coupé 4 posti: le luci hanno un sistema di attenuazione dell’intensità luminosa. Notevolissimo il portabagagli, davvero capiente, soprattutto se si considera la lunghezza totale della vettura.

Nell’abitacolo si notano subito le superfici cromate e gli inserti in legno o in nero “pianoforte”. Sull’elegante plancia della Mercedes CLS debutta un monitor da 8 pollici per il sistema “command online”, arricchito di una funzionalità che, grazie all’abbinamento con una scheda SIM, consente di accedere a servizi come chiamata di emergenza e segnalazione di problemi.

I sedili sono riscaldabili e avvolgenti. Ai passeggeri posteriori è riservato massimo comfort grazie ai sedili singoli.

Sono opzionali i nuovi sistemi di assistenza alla guida, come quello che segnalando la presenza di pedoni o di ostacoli sulla strada, i limiti di velocità indicati dai cartelli stradali oppure suggerisce le manovre giuste per parcheggiare.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009