Scrambler 1200 Steve McQueen Edition: icona delle custom bike

Di , scritto il 19 Aprile 2021
Scrambler 1200 Steve McQueen Edition

Fin dalla loro prima apparizione, nel 2018, le Triumph Scrambler 1200 sono simboli nel mercato delle custom bike. Ottime sia su strada sia nel fuoristrada, hanno uno stile elegante che unisce stilemi classici a tecnologie innovative. Con i nuovi modelli lanciati sul mercato nel 2021 la casa di produzione non ha deluso le aspettative. Le nuove Scrambler 1200 XC e XE oltre all’abituale stile e cura del dettaglio, presentano un nuovo propulsore omologato EU5 e minori emissioni. Ma la più eclatante novità del 2021 è l’edizione limitata della gamma: Scrambler 1200 Steve McQueen Edition.

Intitolata al celebre attore e appassionato motociclista è una limited edition di tutto rispetto, con solo mille esemplari nel mondo. Questa Scrambler è stata progettata in collaborazione con la famiglia McQueen e si ispira alla scena del salto del filo spinato nel film del 1963 La grande fuga (in quel caso si trattava di una Triumph TR6, prodotta da un rivenditore in Inghilterra e da Ken Heanes con l’aggiunta di robuste sospensioni per un salto perfetto).

Esclusivo è il logo Steve McQueen sul serbatoio firmato da Nick Bloor (CEO di Triumph Motorcycles) e dal figlio di Steve, Chad McQueen. Inoltre, ogni Scrambler 1200 Steve McQueen Edition, ha il numero di serie inciso a macchina sul manubrio accanto alla firma al laser di McQueen.

Particolari e finiture

  • Serbatoio in Competition Green, con incavi per le ginocchia spazzolati e filetti color oro dipinti a mano.
  • Loghi Triumph “heritage”.
  • Tappo serbatoio Monza in alluminio spazzolato e cinghia serbatoio in alluminio spazzolato.
  • Parafango anteriore in alluminio montato in posizione alta, in finitura Competition Green (anche quello posteriore).
  • Barre di protezione per il motore (la rendono più performante e grintosa).
  • Griglia addizionale a protezione del radiatore per ottimizzare il flusso dell’aria.
  • Sella marrone, con cucitura e logo Triumph.
  • Predisposizione per il My Triumph Connectivity System per connessione via app con lo smartphone, gestione musica e chiamate, interfaccia con la GoPro e navigazione a frecce.

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009