Crash test Euro NCAP: ancora più severi

Di , scritto il 19 Luglio 2010

Nel corso degli ultimi anni, l’Euro NCAP, organismo europeo che effettua i crash test sulle auto, ha dato diversi giri di vite: criteri più severi per ottenere le agognate cinque stelle. Da ottobre 2010, le prove d’impatto saranno ancora più dure, per via di un inedito sistema di valutazione sulle tecnologie per la sicurezza stradale attiva e passiva. Si va dal controllo dell’angolo cieco (quello posteriore a destra, che può causare incidenti specie negli spostamenti laterali verso destra) al dispositivo anti colpo di sonno, che ti sveglia con un segnale sonoro se cambi direzione in maniera apparentemente non intenzionale.

Chiaramente, la vettura avrà più probabilità di prendere le cinque stelle se i sistemi elettronici saranno di serie, senza la necessità di spendere altri soldi per acquistare un pacchetto opzionale. È indubbiamente un altro importante passo avanti verso la sicurezza delle macchine: le Case vengono messe sotto pressione dall’Euro NCAP. Ma vediamo anche il rovescio della medaglia: già adesso i listini dei veicoli sono cari; con altra modernissima tecnologia, le macchine sono destinate a crescere ancora di prezzo?

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Crash test Euro NCAP: ancora più severi”
  1. Crash test migliori più andremo avanti e migliori saranno le opportunita di avere una macchina da vera centrale elettronica che può avvisarci se ci prende il colpo di sonno se attraversiamo la corsia opposta!ben vengano le novita per la sicurezza stradale!.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009