Lamborghini Aventador S: un bolide scatenato

Di , scritto il 20 Febbraio 2017

Aventador S è l’evoluzione di uno dei modelli più iconici di casa Lamborghini (uscito nel 2011), per il momento disponibile nella versione coupé. Rispetto alla precedente Aventador, la S adotta le quattro ruote sterzanti, che rendono più agile, e quindi apparentemente più leggera, la vettura, alleviando leggermente la brutalità delle sue reazioni. In questo modo il motore guadagna ben 40 CV. Anche l’aerodinamica è stata rivist acon l’aggiunta di un “generatore di vortice” che raffredda meglio i freni posteriori. Inoltre con la nuova S è disponibile un quarto modo di guida personalizzabile, chiamato Ego. Dal punto di vista estetico si notano le nuove prese d’aria sul montante posteriore, la forma trapezoidale dei passaruota, un nuovo estrattore e una nuova mascherina che pare la bocca di un serpente velenoso.

Sotto il cofano un motore V12 aspirato da 740 CV (a 8.400 giri/min) e 690 Nm (a 5.500 giri), abbinato a un cambio automatico a 7 marce e trazione integrale. La nuova Aventador S passa da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, da 0 a 200 km/h in 8,8 s e può raggiungere la velocità massima di 350 km/h.

Le dimensioni sono le seguenti: lunghezza 4,80 metri, larghezza 2,03 metri, altezza 1,14 metri, passo 2,7 metri, con un peso a secco di 1575 kg (che si traduce in un rapporto peso/potenza di 2,13 kg/CV).

Il prezzo? Tenetevi forte: 345 mila euro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009