Pole Marquez: sempre di più Italia-Spagna

Di , scritto il 20 Agosto 2016

Pole Marquez: sempre di più Italia-SpagnaTerminata la giornata di prove ufficiali nel GP della Repubblica Ceca, emerge un dato modo prepotente: l’egemonia di Spagna e Italia sulle due ruote a motore, almeno in due delle tre classi. Vediamo cosa è accaduto nel dettaglio a Brno

MotoGP: Con un’azione prepotente e perentoria, Marc Marquez si è assicurato la pole-position per la gara di domani sul circuito di Brno in occasione del GP della Repubblica Ceca.

Lo spagnolo ha lasciato per tutto il week-end che prima Iannone e poi Lorenzo si ergessero a protagonisti in pista per poi piazzare un fantastico 1’54″596 ottenuto alpenultimo giro utile, addirittura sorpassando la Yamaha di Valentino Rossi come se si fosse in gara.

L’impresa di Marquez lo posto in prima posizione con un vantaggio di 253 millesimi su Jorge Lorenzo e di oltre 6 decimi su Andrea Iannone e la sua Ducati. Valentino Rossi si è dovuto accontentare del 6° posto a quasi 1″ di distacco da Marquez, e preceduto da altri due spagnoli: Aleix Espargaro e Hector Barbera. Chiudono la top ten l’altro italiano Andrea Dovizioso, e poi ancora due iberici: Maverick Vinales e Dani Pedrosa, con il britannico Cal Crutchow decimo.

Monopolizzate da italiani e spagnoli, quindi, le prime 3 file della gara di domani.

Moto 2: Il francese Johann Zarco rompe nella classe intermedia l’egemonia italo-spagnola, conquistando la pole con il tempo di 2’01″962, precedendo di soli 33 millesimi il britannico Sam Lowes. Terza piazza per il fratello di Marc, Alex Marquez, che viene staccato di poco più di 2 decimi. Il primo degli Italiani è Franco Morbidelli, 6° con 2’02″099. Simone Corsi è decimo con 2’02″315.

Moto 3: Nonostante la Pole Position conquistata dal campione del mondo Brad Binder, è l’Italia protagonista in questa classe, grazie alla presenza di ben 5 piloti tra i primi 7 della griglia.

Dietro a Binder, troviamo infatti Andrea Migno a 158 millesimi, e poi in terza piazza Enea Bastianini staccato da Migno per meno di 1 centesimo. 4° lo spagnolo Jorge Martin che precede nell’ordine a Di Giannantonio, Bulega e Antonelli.

Domani questi gli appuntamenti per le gare, ora italiana:

Moto 3: ore 11.00

Moto 2: ore 12.20

MotoGP: ore 14.00



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009