Seat Leon TGI: arriva il nuovo allestimento bifuel

Di , scritto il 20 Dicembre 2013

SeatLeonTGIIl 2014 sarà l’anno in cui arriverà sul mercato la variante bifuel della Seat Leon, nota con il nome di Leon TGI.

Lo scopo di questa vettura è quello di offrire al cliente la possibilità di avere una compatta agile e scattante, dalle buone prestazioni, ma soprattutto con un valore molto basso di consumi di carburante. La Seat Leon TGI ci riesce adottando un motore 1.4 TSI a iniezione diretta di benzina da 110 CV di potenza e 200 Nm di coppia massima, ma progettato per funzionare anche con alimentazione a metano, e con omologazione Euro 6. Infatti, oltre al serbatoio da 50 litri di benzina, sono presenti anche bombole in grado di contenere 15 kg di metano, collocate nel vano della ruota di scorta. Grazie a un assetto che prevede anche il sistema Start&Stop di serie e il sistema di recupero dell’energia in frenata, l’autonomia totale è pari a 1300 km (400 a metano e 900 a benzina), con un consumo medio di metano pari a 3.5 kg/100 km. Inoltre, le prestazioni consentono di raggiungere la velocità massima di 194 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 10.9 secondi.

La Seat Leon TGI sarà in vendita nelle concessionarie italiane a partire dal mese di febbraio, nell’allestimento Style a 5 porte, con un listino prezzi che parte da 22.780 euro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloMotori.it – Il mondo delle auto e dei motori supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009