Home » Quanto guadagna Carlos Sainz alla Ferrari? Ecco la cifra del rinnovo

Quanto guadagna Carlos Sainz alla Ferrari? Ecco la cifra del rinnovo

Carlos Sainz Jr. è entrato nella Formula 1 ormai da sette anni. Con un pedigree di tutto rispetto (figlio del due volte campione del mondo di rally), le aspettative su di lui erano certamente alte. Ma alla Toro Rosso, il team con cui ha iniziato a correre in F1, ha dovuto vivere la non facile convivenza con il fenomeno Verstappen.

Carlos Sainz Jr, i termini del suo rinnovo con la Ferrari
Carlos Sainz Jr, i termini del suo rinnovo con la Ferrari

Dopo varie esperienze cambiando team, prima alla Renault e alla McLaren, il pilota spagnolo è finalmente approdato alla Ferrari nel 2021.

Carlos Sainz Jr. ha appena rinnovato il suo contratto con la Ferrari in Formula 1. Quanto guadagnerà il pilota spagnolo?

Il suo contratto iniziale è stato annuale, ma viste le ottime prestazioni che ha dimostrato in pista, il team del cavallino ha deciso di rinnovare il suo contratto.

Carlos ha quindi firmato un biennale che lo legherà alla scuderia di Maranello fino al 2024, ma quali sono i termini e le cifre di questo contratto? Beh, siamo lontani dai tempi di Michael Schumacher, ma la cifra non è certo bassa.

Carlos Sainz – la cifra che guadagnerà con la Ferrari e i termini del contratto

Sostituire Sebastian Vettel non era certo un’impresa semplice, né tanto meno affiancare la giovane promessa Charles Leclerc. Eppure il pilota spagnolo ha convinto la dirigenza Ferrari, conquistando podi a Monaco e nei GP di Russia e Ungheria.

Quindi gli è stato proposto un prolungamento contrattuale di due anni che lo legherà alla Ferrari fino al 2024.

Grazie a questo accordo già firmato, Carlos guadagnerà 2 milioni in più a stagione e precisamente 10 milioni a stagione, solo 500 mila euro in meno del compagno di squadra Leclerc.

Una piccola discrepanza non certo rilevante, ma che sulla carta lo rende il secondo casco del cavallino. Vedremo se nel corso della stagione questa risicata gerarchia verrà rispettata, o se lo spagnolo si dimostrerà più abile del francese.

Al momento è così, in quanto Leclerc si trova al secondo posto assoluto, con 178 punti dietro ai 258 di Verstappen, mentre Sainz occupa la quarta posizione con 22 punti di distacco dal compagno.

Formula 1 – chi sono i piloti più pagati e quanto guadagnano all’anno

Salari Piloti F1 2022
Salari Piloti F1 2022: i più pagati

Dieci milioni all’anno non sono certamente pochi, ma non fanno certamente Sainz (e il suo compagno) i piloti più pagati della lega.

La Ferrari del resto non è più al vertice della competizione da diverso tempo e i risultati importanti faticano ad arrivare anche per i numerosi errori al muretto.

Ma chi sono i piloti più pagati? Certamente sul re non ci sono dubbi: Lewis Hamilton, il pluricampione della Mercedes che guadagna ben 36 milioni di euro l’anno.

Segue il campione in carica Max Verstappen della Red Bull, che lo distacca di appena 1 milione di euro. A completare il podio c’è l’ex ferrarista Fernando Alonso, che alla Alpine, guadagna 17,5 milioni di euro all’anno.