Home » Ho trovato un lucchetto sulla maniglia della portiera dell’auto: indizio pericolosissimo!

Ho trovato un lucchetto sulla maniglia della portiera dell’auto: indizio pericolosissimo!

Se hai trovato un lucchetto attaccato alla maniglia della portiera della tua auto e non riesci ad aprirla, ecco cosa devi fare.

I ladri si sa, ne inventano sempre di tutti i colori. Per loro però diventa sempre più difficile ricettare veicoli, per via dei controlli sempre più ferrei agli imbarchi.

Ma non solo, anche per via di numeri di telaio e pezzi componenti numerati e ovviamente allarmi sempre più sofisticati. E così, se non è possibile per loro portare via la tua macchina, inventano le cose più bizzarre. Se trovi un lucchetto sulla tua auto, non sottovalutare la questione e non fare da te.

Chiama subito le forze dell’ordine.

Lucchetto maniglia portiera auto

Lucchetto nella maniglia della macchina: cosa significa

Il lucchetto viene applicato alla portiera da un malvivente. Solitamente assieme a esso viene applicato anche un numero di telefono, scritto su un foglietto di carta e incollato al metallo. L’intenzione è evidente: si tratta di una richiesta di riscatto. In pratica, nella mente del delinquente, la tua vettura non può più circolare senza il suo consenso e quindi dovrai chiamarlo.

Dopodiché, se stai alla sua truffa, dovrai pagare una lauta somma di denaro per sbloccare la serratura e continuare a utilizzare la tua auto.

Il guaio è che se tenti di risolvere la questione da solo avrai guai peggiori.

Questi malviventi in genere sanno quello che fanno, e applicano il lucchetto in modo tale che una forzatura della serratura fatta alla meno peggio rompa la stessa maniglia della portiera.

Inoltre, devi sempre mettere in conto che il malvivente, o qualche suo scagnozzo, potrebbe essere nei pressi della scena e nel caso tu decidessi di risolvere la questione col “fai da te”, potrebbe decidere di intervenire per darti una lezione, con ovvie conseguenze per la tua incolumità fisica.

Auto bloccata: chiama subito i Carabinieri

La cosa giusta da fare, quindi, è quella di chiamare le forze dell’ordine. Loro, con gli attrezzi giusti, e magari con l’aiuto dei vigili del fuoco, potranno sbloccare la tua portiera in maniera corretta e senza provocare ulteriori danni.

Questo è solo uno dei tanti guai che si rischiano quando i ladri prendono di mira noi e la nostra autovettura. Ci sono tantissime tecniche di truffa e di furto, dal classico della richiesta di soccorso, all’apertura della portiera del passeggero quando si è  in sosta al semaforo.

Per non parlare delle ganasce alle ruote, o di quando le ruote….non le trovi proprio più, e la macchina viene appoggiata su dei mattoni (quando i ladri sono talmente indulgenti da non voler pure danneggiare le sospensioni…).

Insomma, comprare un’auto è una spesa già alta, mantenerla ancora di più (specialmente al giorno d’oggi), quindi si spera sempre di non aver a che fare anche con guai di questo tipo.