Home » Governo: arriva anche il bonus per l’acquisto di auto usate, ma non solo

Governo: arriva anche il bonus per l’acquisto di auto usate, ma non solo

Governo e istituzioni spingono sulle auto ecologiche ma tra costi alti e attese lunghe il mercato del nuovo è stagnante. Si può ripiegare sulle auto usate con agevolazioni?

Gli italiani vorrebbero comprare più auto nuove, ma spesso è un problema. Con tempi di attesa che spesso si allungano oltre l’anno sulla consegna della vettura, e costi altissimi sia di acquisto che di manutenzione di elettriche e ibride, acquistare una nuova auto ecologica, anche sfruttando gli incentivi, non è un’opzione sostenibile da una buona fetta della popolazione,

Se poi ci mettiamo che in molte zone d’Italia scarseggiano le infrastrutture per supportare l’elettrico, il quadro è più che completo. E così arriva finalmente un bonus utile, che probabilmente in molti aspettavano. Il bonus per l’acquisto di auto usate.

 

Auto usate incentivi
Auto usate incentivi. Ph@web

Sconto anche sul bollo auto

La convenienza è addirittura in un certo senso doppia. Questo perché, oltre all’incentivo sull’acquisto dell’auto usata, c’è anche uno sconto del 20% sul bollo. Non è una grossa somma, specie per auto di piccola cilindrata, ma è pur sempre un aiuto in più per le famiglie italiane. Lo sconto sul bollo si può ottenere semplicemente pagando il bollo auto con domiciliazione sul conto corrente bancario o postale.

Passando ora al clou dell’argomento, ovvero all’incentivo sull’acquisto dell’usato, ecco i dettagli.

Incentivi auto usate: ecco cosa si può fare

Più che un vero e proprio incentivo, siamo di fronte a una situazione particolare di cui ci si può avvantaggiare, ma è una situazione comune in cui si trovano diverse famiglie. Infatti il bonus ufficiale per l’acquisto di auto usate è stato bocciato dall’esecutivo lo scorso aprile.

In particolare, se si ha in casa un parente tutelato dalla legge 104 e l’assistenza a questo parente è continuativa, allora l’acquisto dell’auto usata godrà di una forte agevolazione. Oltre all’accesso ad altri incentivi statali, si ha anche un’agevolazione sull’acquisto dell’auto e l’esenzione dal pagamento del bollo. Questo è previsto dalla legge, poiché in Italia sono esenti dal pagamento del bollo tutti i veicolo elettrici ma anche quelli adibiti al trasporto di persone diversamente abili. Ma non tutti ne sono a conoscenza. Chi acquista un’auto usata per il trasporto di di disabili potrà godere di una detrazione dell’Irpef del 19% e fino ad una spesa massima di 18.000 euro.

Auto usate incentivi disabili
Auto usate incentivi per vetture adibite ai disabili. Ph@web

Quindi non è un incentivo per tutti, ma solo per chi si trova già in una condizione di difficoltà.