Home » Come eliminare velocemente i graffi dalla carrozzeria – guarda il VIDEO

Come eliminare velocemente i graffi dalla carrozzeria – guarda il VIDEO

Quante volte vi sarà capitato di comprare una bella auto, nuova fiammante, molto costosa. Magari con un bel colore metallizzato che spicca tra i riflessi del sole o delle luci dei lampioni notturne.

E poi, una volta parcheggiata un paio di volte, la brutta sorpresa di trovare graffi sulla carrozzeria.

I graffi sulla carrozzeria sono praticamente inevitabili quando si lascia la macchina parcheggiata per strada. Tra pedoni che si infilano tra le auto parcheggiate a lisca di pesce, magari con oggetti appuntiti come chiavi o borchie, che strisciano sulla portiera. Oppure un classico: l’automobilista che parcheggia accanto alla nostra auto e spalanca la portiera per uscire dall’abitacolo. Per non parlare dei deliberati atti vandalici.

Ebbene, dovete sapere che non sempre è necessario ricorrere al carrozziere per rimuovere i piccoli graffi dall’auto. In questo articolo vi spiegheremo come risolvere con un “rimedio fai da te” uno dei più spiacevoli danni all’auto, ovvero i graffi alla carrozzeria.

Graffi auto rimedi
Graffi auto rimedi fai da te.

Il metodo migliore per togliere i graffi: il video che mostra come fare

Il primo rimedio da provare, ed è quello che praticamente conoscono tutti, è quello dell’applicazione della pasta abrasiva. Questa permette di riempire il solco lasciato dal graffio e di spalmare la vernice adiacente sulla parte lesionata. Infatti va applicata e poi spalmata con un panno eseguendo dei movimenti circolari. Attenzione però a non premere troppo, altrimenti si potrebbero fare più danni.

Un rimedio come questo riporterà la carrozzeria praticamente come nuova. Ma attenzione, i segni saranno ancora visibili se si guarda con attenzione e sotto una luce riflessa. Ma a uno sguardo superficiale e da debita distanza, i graffi saranno praticamente invisibili.

Prima di cominciare, ricordate di proteggere le zone non interessate. Un po’ come quando si rivernicia una stanza di casa e si coprono i mobili sottostanti per evitare gli schizzi.

Dopo la pasta abrasiva, si può applicare dell’alcol con una pezza per sgrassare e pulire la superficie dai residui. di eliminare anche i graffi più ostinati dovremo andare a proteggere le zone dove non dovremo arrivare tipo in mezzo alle portiere. A quel punto andremo ad utilizzare dell’alcool per sgrassare ulteriormente la vettura dove avevamo buttato la pasta abrasiva.

Scratch abrasion on car front bumper due to minor accident

Se questi due metodi non fossero ancora sufficienti e volete ottenere un risultato migliore, potete applicare uno spray trasparente 1k lucido. Ma ovviamente, se non ve lo trovate a disposizione, sarà una spesa ancora maggiore. Ed è più facile fare danni se non siete pratici. Quindi valutate bene se ne vale la pena.

Nel video sotto, realizzato da Quattroruote.tv, trovate la dimostrazione pratica di quanto spiegato sopra.

Per i graffi più profondi ed estesi bisogna ricorrere al carrozziere

Questi rimedi spiegati finora sono utili a coprire e mascherare i graffi di piccola entità: piccole scheggiature, segni o strisciate. Ma badate bene che per graffi profondi che vanno oltre le due mani di verniciatura, oltre al primer e arrivano alla lamiera, bisognerà rivolgersi al carrozziere.

Solo con una riverniciatura completa del pezzo, fatta con tecniche professionali e da professionisti, con verniciature a forno, si potrà riportare la carrozzeria all’antico splendore.

Ma questa è ovviamente un’operazione costosa. Oltre al prezzo alto di alcune vernici, si paga salato anche il sistema di verniciatura a forno e la manodopera.

Una verniciatura fatta come si deve richiede infatti diverse passate e lunghi tempi di attesa per far asciugare i vari strati. Insomma, ma fatto solo se il danno è importante e fastidioso, o se ci tenete veramente tanto e non avete problemi a spendere grosse cifre.